Energia: idee innovative al salone virtuale ItaliaInventa

 

IdeeEnergetiche - foto di zetsonIl Centro Sviluppo Brevetti lancia IdeeEnergetiche, il primo esperimento di salone virtuale delle invenzioni italiane sulle energie rinnovabili e sul risparmio energetico che fa incontrare, nel modo più immediato ed economico, aziende e inventori che hanno depositato un brevetto. La vetrina online dei progetti più innovativi per l'energia solare, eolica, marina, geotermica, idroelettrica e delle biomasse sarà, dal 2 al 15 luglio, e poi dal 19 al 30 novembre, il sito ItaliaInventa - Il Portale delle Invenzioni. L'idea più convincente da sviluppare sul mercato riceverà un premio del valore di 5mila euro.

Gli stand 2.0 del salone IdeeEnergetiche esporranno i brevetti per il settore dell'energia sostenibile attraverso una descrizione completa dell'implementazione dell’idea, oltre ad immagini e video. Il Centro Sviluppo Brevetti inoltre, realizzerà, su richiesta di un'azienda o un investitore, un'analisi delle potenzialità di mercato del prototipo. Le opportunità offerte dal portale ItaliaInventa sono:

  • per gli inventori, avere uno spazio su misura per la propria idea, visibile da migliaia di aziende di tutte le dimensioni, con iniziative mirate e ripetute nel tempo;
  • per le aziende, valutare idee innovative, qualificate tramite una Analisi Esplorativa Sintetica sulle potenzialità di mercato. Le analisi vengono redatte da un team di 50 ricercatori senior con competenze specifiche in tutti i settori di attività economica.

L'iniziativa ItaliaInventa è stata concepita dal Centro Sviluppo Brevetti per "trovare una soluzione a supporto delle pmi in un contesto economico difficile come quello attuale", spiega Amulio Gubbini, amministratore delegato del Centro. L'obiettivo è quello di avvicinare le invenzioni al mercato, "attingendo al serbatoio delle idee di singoli cittadini che ogni anno depositano in Italia circa 70mila brevetti, di cui 55mila solo di nuovi marchi e disegni e 15mila fra invenzioni e modelli di utilità", conclude il fondatore del Centro nato nel 2008.

Infine, una giuria composta dal team del Centro Sviluppo Brevetti e da esperti di aziende del settore premierà l'idea migliore con un’analisi approfondita delle potenzialità di sviluppo dell’invenzione e delle strategie, commerciali e di marketing, del valore di 5mila euro. La seconda classificata riceverà un premio di 350 euro, che equivale all'inserimento per un anno del brevetto nel Portale ItaliaInventa.

Links

ItaliaInventa

Centro Sviluppo Brevetti

Per leggere il contenuto prego
o