Agricoltura: intesa Enea-Cra per l'efficienza energetica

 

agricoltura - foto di VermondoL'Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile (ENEA) e il CRA (Consiglio per la ricerca e la sperimentazione in agricoltura), hanno firmato un accordo di collaborazione finalizzato allo sviluppo dell'efficienza energetica del sistema agricolo e agroalimentare e alla produzione di energia da biomasse. Investire nell'uso razionale delle risorse è una strategia che i due enti ritengono fondamentale per la crescita economica dell'Italia e per ridurre le emissioni di carbonio, in vista degli obiettivi Ue fissati per il 2020.

“Con questo accordo” ha dichiarato il commissario ENEA, Giovanni Lelli, “si intende promuovere le attività di ricerca, sviluppo e trasferimento tecnologico sui sistemi e processi delle filiere agricole, per il miglioramento dell’efficienza energetica e la produzione di energia verde”. Inoltre, ha continuato Lelli, “con l’obiettivo di contribuire al raggiungimento degli obiettivi Europei del 20-20-20, lavoreremo alla definizione di un Progetto Agricoltura 20-20-20, da sottoporre ai ministeri competenti”.

Giuseppe Alonzo, commissario CRA, ha evidenziato come la collaborazione si proponga lo sviluppo di prototipi di impresa agricola energeticamente ed ambientalmente sostenibile, ovvero autosufficiente, multifunzionale, a zero emissioni, e con recupero energetico dei residui.
Da non trascurare, inoltre, le certificazioni rispetto al processo produttivo, la diversificazione ambientale, la tracciabilità e la sicurezza alimentare del prodotto.

Un altro tema importante riguarda l’uso delle biomasse a fini energetici. L'energia ricavata da fonti rinnovabili – stabilita dal Piano di azione nazionale per le fonti rinnovabili (PAN) al 17% dei consumi finali al 2020 - dovrebbe fornire un contributo di circa 10 Mtep, circa il 45% dell’obiettivo da raggiungere entro 6 anni (circa 22 Mtep). Per il settore agrario, è stato individuato il biogas agricolo come opportunità di sostenibilità energetica ed economica.

Links

ENEA

CRA

Per leggere il contenuto prego
o