Tajani in Sudamerica per rafforzare i legami fra le due sponde dell'Atlantico

 

Antonio Tajani - © European Parliament - Audiovisual Unit.Brasile, Argentina, Uruguay. Proseguono le visite ufficiali del vice presidente della Commissione europea, Antonio Tajani, che, dopo aver incontrato la presidente brasiliana, Dilma Rousseff, il 17 dicembre scorso si è recato in Argentina per rafforzare i legami fra l’Ue e il Paese sudamericano. Il 20 dicembre sarà la volta dell’Uruguay, dove Tajani rappresenterà la Commissione nel corso del summit annuale dei paesi del Mercosur.

La due giorni brasiliana di Antonio Tajani, accompagnato da una delegazione di imprenditori europei, si è conclusa con la firma di tre importanti accordi.

Il primo ha per oggetto le piccole e medie imprese (PMI) ed intende favorire lo scambio di informazioni e la cooperazione transanazionale fra aziende di dimensioni ridotte.

Un secondo protocollo punta sulla collaborazione fra le due sponde dell’Atlantico e sullo sviluppo di cluster tecnologici: “abbiamo chiesto ai rappresentanti di diversi settori industriali di presentare contributi alla Commissione e al Brasile per rafforzarne la competitività”, ha spiegato il vice presidente.

Infine, si intende sviluppare l’incontro fra giovani imprenditori incoraggiando lo scambio di circa 100 giovani professionisti.

Nel corso del viaggio in Argentina, Tajani ha incontrato alcuni rappresentanti delle istituzioni locali, tra cui la Presidente della Repubblica, Cristina Elisabet Fernández de Kirchner, il ministro dell'Industria, Debora Giorgi e il Ministro degli Affari Esteri, Héctor Marcos Timerman.
Scopo della missione è quello di rafforzare ulteriormente il legame politico ed economico che unisce Bruxelles e Bueno Aires. Per farlo verranno siglati una serie di accordi riguardanti PMI, cooperazione industriale, materie prime e navigazione satellitare.

Il prossimo 20 dicembre il vice presidente sarà, infine, a Montevideo, dove rappresenterà le istituzioni UE al posto del presidente Barroso nel corso del Summit annuale dei Paesi del Mercato Comune del Sud, di cui fanno parte gli stati visitati da Tajani e il Paraguay. Anche qui sono previste intese in materia di PMI, cooperazione industriale, materie prime, standardizzazione e turismo.

Per leggere il contenuto prego
o