Emilia-Romagna: 12 milioni di euro a sostegno dell'internazionalizzazione

 

Stemma Emilia-Romagna - Immagine di PaolosSupporto all'export e all'accesso a mercati esteri in crescita, in particolare Cina, Brasile, India, Russia, Sud Africa e Turchia. Con questo obiettivo la Regione ha stanziato 12 milioni di euro, che consentiranno di finanziare due bandi rivolti alle PMI e ai consorzi export e una serie di iniziative da realizzare in collaborazione con vari partner regionali.

Le risorse destinate ai bandi ammontano complessivamente a 9,3 milioni di euro e sosterranno in parte progetti presentati da aggregazioni di almeno 6 piccole e medie imprese riunite in associazioni temporanee di impresa (6 milioni di euro) e in parte quelli ideati dai consorzi export regionali le cui iniziative siano rivolte alle PMI (3,3 milioni di euro).
Le domande di accesso ai contributo dovranno essere presentate entro il 21 giugno 2011 per le associazioni di impresa ed entro il 16 maggio 2011 per i consorzi export.

Altri 2,7 milioni contribuiranno, invece, alla realizzazione di attività da organizzare insieme alla Regione e ad altri attori territoriali, dalle associazioni imprenditoriali e le camere di commercio alle Università.

Tra questi la "Settimana dell’Emilia-Romagna in Turchia", manifestazione multisettoriale in programma per la seconda metà di giugno, che sarà seguita nel corso del 2011 da missioni imprenditoriali nel Paese, la partecipazione regionale all'anno dell'Italia in Brasile e alla fiera Eima-Agrimach, che si terrà a dicembre 2011 a New Delhi.

Oltre alle fiere internazionali, sono finanziabili incontri bilaterali, studi di fattibilità e attività di ricerca di partner commerciali, con priorità per le iniziative dirette ad accedere ai mercati extra-europei.

Per leggere il contenuto prego
o