W3C: workshop per sviluppare l'intreccio tecnologico tra Web e TV

 

W3C - World Wide Web ConsortiumSi terrà a Berlino, l'8 e il 9 febbraio 2011, il secondo workshop del World Wide Web Consortium (W3C) dedicato al tema dell'integrazione tra Internet e Tv. La sessione precedente, svoltasi in Giappone lo scorso settembre, ha coinvolto esperti dell'industria IT e di quella televisiva per discutere come coniugare le aspettative dei consumatori con gli sviluppi dei due settori.

Il World Wide Web Consortium raccoglie le principali aziende informatiche, oltre a diverse compagnie telefoniche, università e centri di ricerca, con l'obiettivo di ideare e migliorare protocolli e linguaggi per la rete, l'ultimo dei quali è HTML5, un linguaggio di markup per la progettazione delle pagine web attualmente in via di sviluppo.

L'idea alla base dei workshop su Web e tv è che la diffusione dei dispositivi mobili risponda alla crescente richiesta di strumenti che consentano di accedere al web da qualsiasi luogo e in qualsiasi momento, mentre le aspettative e i desiderata, anche solo potenziali, dei consumatori in materia di servizi internet da applicare alla televisione, non sono ancora sufficientemente oggetto di attenzione.

L'incontro tra il web e la tv offre invece una serie di opportunità da esplorare per agevolare la vita delle persone, creando al contempo nuove strategie di business, dalla possibilità di acquistare on-line i beni pubblicizzati negli spot televisivi fino all'utilizzo del televisore come l'hub centrale dal quale controllare i dispositivi presenti in casa, compresi i loro consumi, o gestire la chat e altre applicazioni sociali.

Per questo i workshop si propongono di far incontrare i rappresentanti dell'industria televisiva con altri produttori di elettronica di consumo e di stimolarli a realizzare l'integrazione tra internet e tv e ad offrire servizi completamente basati sul web, tenendo conto delle esigenze dei consumatori e del loro nomadismo da un dispositivo elettronico all'altro e sfruttando pienamente i vantaggi offerti da nuovi programmi e linguaggi.

Second W3C Web and Tv Workshop

Per leggere il contenuto prego
o