Una nuova tecnologia ibrida per i veicoli pesanti

 

Garbage Truck - Foto di BedgeskaL'EPA National Vehicle and Fuel Emissions Laboratory di Ann Arbor (Michigan, USA) ha sviluppato una tecnologia ibrida idraulica che, applicata ai camion per la raccolta dei rifiuti, consente di risparmiare un terzo del carburante impiegato normalmente. Il sistema pare essere più efficiente ed economico della tradizionale tecnologia ibrida a batterie.

Mentre i motori ibridi tradizionali utilizzano un generatore con motore elettrico e grazie alle batterie accumulano l'energia che altrimenti andrebbe sprecata, ad esempio durante le frenate, la nuova tecnologia, chiamata hydraulic launch assist, utilizza un motore a pompa ed un accumulatore che immagazzina l’energia utilizzando un fluido di trasmissione automatico per la compressione del gas di azoto.

Nella pratica quando il conducente lascia l'acceleratore, il fluido idraulico comprime i gas di azoto e rallenta il veicolo, mentre quando si accelera il gas spinge il liquido attraverso il motore della pompa idraulica e l’energia che si genera muove le ruote; in questo modo si risparmia fino al 75% dell'energia che si disperderebbe durante la fermata e la partenza, secondo un meccanismo ideale per i veicoli, come i camion della nettezza urbana, che si arrestano e ripartono ripetutamente.

Secondo Andrew Brix, Energy programs manager per la città di Ann Arbor, il sistema consentirà di risparmiare oltre 9 mila dollari di carburante ogni anno e circa 3 mila dollari all'anno di manutenzione, grazie alla maggiore durata dei freni.

Il sistema è stato introdotto sul mercato dalla Eaton che sta già considerando la possibilità di equipaggiare altre tipologie di veicoli pesanti con l'hydraulic launch assist.

Per leggere il contenuto prego
o