Accordo di programma per accrescere l'internazionalizzazione delle Pmi romane

 

Gianni Alemanno, Sindaco di Roma - foto di Oscar Federico BodiniNel corso del Forum “Italia-Africa: partner nel business”, svoltosi nella Capitale l’1 e 2 luglio, il Viceministro allo Sviluppo Economico e il Sindaco di Roma hanno firmato un accordo finalizzato a sviluppare e favorire ogni possibile forma di raccordo operativo tra rispettive strategie e programmi per accrescere il livello di internazionalizzazione dell’economia del territorio, con particolare attenzione allo sviluppo delle piccole e medie imprese e al rafforzamento della loro capacità di competere sui mercati.

Gli obiettivi programmatici delle azioni attuative del presente accordo di programma sono:

  • l'individuazione di interventi diretti ad accrescere la proiezione all’estero del sistema produttivo locale;
  • la realizzazione di iniziative per l’affiancamento delle imprese locali, nei processi di internazionalizzazione;
  • la definizione di programmi di attività, volti alla promozione all’estero delle produzioni della piccolamedia impresa romana e del settore del commercio e alla divulgazione del modello di Roma, quale capitale del turismo d’arte, musicale e dello sport, quest’ultimo con particolare riferimento alla candidatura di Roma in qualità di Città Ospite per le Olimpiadi del 2020;
  • la condivisione di programmi per l’aggiornamento professionale rivolte, in particolare, al settore della piccola-media impresa.

Per il perseguimento delle suddette finalità, le parti individuano i seguenti ambiti operativi:

  • attività promozionali, attraverso lo strumento della convenzione operativa annuale, sottoscritto dal Comune di Roma e l’Istituto Nazionale Commercio Estero, sulla base di un programma condiviso di attività che dia particolare rilievo alla promozione delle piccole-medie imprese sui mercati internazionali, alla valorizzazione delle produzioni del territorio, alla formazione imprenditoriale, all’attrazione degli investimenti esteri, alla promozione di attività in sostegno alla Candidatura della Città di Roma quale Ospite per le Olimpiadi 2020 con particolare riferimento ai riflessi sul tessuto imprenditoriale romano;
  • formazione in materia di internazionalizzazione, in coerenza con le programmazioni nazionali e comunali;
  • coordinamento delle attività promozionali all’estero, attraverso un reciproco e tempestivo scambio di informazioni sui programmi di missioni istituzionali del Comune e del Ministero.

Le parti si impegnano a cofinanziare, in termini paritari, le iniziative ed i programmi di intervento, concordati nell’ambito della suddetta convenzione annuale.

Accordo di programma

Il meeting internazionale “Italia-Africa: partner nel business”, giunto alla sua seconda edizione, è stato organizzato dal Ministero dello Sviluppo Economico, in collaborazione con il Ministero degli Affari Esteri e con SIMEST. Quest’anno sono stati trattati i temi delle infrastrutture e dell’agroindustria, con una particolare attenzione all’individuazione delle opportunità di partnership commerciale e industriale tra imprese italiane e africane in questi settori.

Per leggere il contenuto prego
o