Alta Formazione: strumenti di bilancio e metodi di valutazione per il governo del territorio

 
Master UrbamAttivato anche per l’anno accademico 2009/2010 il Corso di Alta Formazione in "Strumenti di bilancio e metodi di valutazione per il governo del territorio", con il patrocinio del Master Universitario di II livello URB.AM. "L'Urbanistica nell'Amministrazione Pubblica: Management della Città e del territorio", presso la Prima Facoltà di Architettura Ludovico Quaroni dell’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”. Il numero massimo di partecipanti è pari a 30, che dovranno presentare domanda di ammissione entro il 25 giugno 2010.
Il corso offre una formazione specialistica per i tecnici coinvolti nell’attuazione delle politiche urbanistiche espresse oggi dagli Enti locali (ai loro diversi livelli) e dalle amministrazioni pubbliche in genere, per consentirgli di collaborare attivamente con organismi internazionali, nazionali, regionali e locali in campo urbanistico.
 
Possono accedere al bando di concorso anno accademico 2009-2010 i laureati in possesso di laurea specialistica/magistrale o di diploma di laurea conseguito in base alla normativa previgente la riforma universitaria, Vecchio Ordinamento (durata almeno quadriennale), senza alcun vincolo riguardo alla Facoltà di provenienza, ovvero di altro titolo equipollente di studio conseguito all’estero, riconosciuto idoneo.

Potranno essere ammessi come uditori, alla frequenza di specifici moduli, candidati in possesso dei suddetti titoli, interessati all’approfondimento di specifici argomenti e che desiderano arricchire la propria preparazione professionale, nonchè studenti in possesso di titoli di studio rilasciati da Università straniere, preventivamente riconosciuti validi dal Consiglio Didattico Scientifico del corso al solo fine dell’ammissione al corso e/o nellʹambito di accordi inter‐universitari di cooperazione e mobilità.
 
La didattica del corso è articolata in Moduli Didattici ciascuno composto di lezioni, esercitazioni e/o attività di laboratorio, in cui viene messa a punto la formazione teorica, finalizzata a fornire una base comune ed interdisciplinare di conoscenze specifiche sulle determinanti relative alla struttura e alla organizzazione della P. A.; la sua durata corrisponde a 450 ore di didattica, di cui 150 dedicate ad attività di didattica frontale e circa 20 ore dedicate ad altre attività interattive con i docenti. Le restanti ore sono dedicate a allo studio e alla preparazione individuale.
 
I crediti formativi saranno riconoscibili nella frequenza del Master UrbAm.
 
Il corso si svolgerà a Roma, presso il DPTU della Prima Facoltà di Architettura, e durerà due mesi: i corsi avranno inizio il 2 luglio 2010 e si concluderanno entro il 10 dicembre dello stesso anno.
 

Per partecipare al concorso di ammissione i candidati, entro la suddetta scadenza, dovranno presentare domanda al Direttore del Corso di Alta Formazione Prof. Valeria Mazzarelli presso:

DPTU – Prima facoltà di architettura
Via Flaminia 70
00196 Roma

Se le domande saranno un numero superiore a 30 l’ammissione al C.A.F. verrà decisa a seguito di colloquio volto ad accertare l’attitudine del candidato all’approfondimento degli argomenti di studio, e l’interesse per l’area disciplinare.
La valutazione dei titoli è obbligatoria in previsione di assegnazione di borse di studio o finanziamenti.

Il Consiglio Didattico Scientifico del C.A.F. nominerà un’apposita commissione per la valutazione dei titoli o della prova di ammissione.
 
Al termine della valutazione verrà redatta una graduatoria di merito degli ammessi secondo l’ordine decrescente della valutazione complessiva assegnata a ciascun candidato.
 
I candidati, collocati utilmente in graduatoria, per ottenere l’immatricolazione al corso dovranno effettuare il pagamento della quota di iscrizione pari ad € 1.800 entro il 2 luglio 2010.
 
MASTER URBAM
Per leggere il contenuto prego
o