Digital Infrastructure Summit LIVE: cosa serve alle imprese per restare competitive

 

Digital Infrastructure Summit LIVECome affrontare la trasformazione digitale e quali investimenti privilegiare sono temi che ciascuna azienda che vuole restare competitiva deve ormai porsi. Una bussola per orientarsi e acquisire maggiori informazioni viene offerta dal Digital Infrastructure Summit LIVE, che si svolgerà il prossimo 29 ottobre e che potrà essere seguito in diretta streaming.

Finanziamenti startup e innovazione

Con un parterre di 12 relatori, il Digital Infrastructure Summit LIVE affronta un tema chiave per la competitività del nostro Paese: quello della trasformazione digitale delle imprese e del futuro dell’infrastruttura tecnologica.

Un’occasione preziosa per CIO, Responsabili Sistemi Informativi, IT Manager, Responsabili Infrastruttura, ma anche Chief Technology Officer, Innovation Manager, Cloud Manager, così come per Direttori LoB/Direttori Funzionali, Security Manager di aziende utenti finali, per approfondire una sfida inevitabile e non più procrastinabile.

I temi del Digital Infrastructure Summit LIVE

Il Summit si propone infatti di analizzare l’evoluzione delle infrastrutture e architetture ICT più innovative per l’accelerazione della trasformazione digitale nelle aziende.

Durante la conferenza verranno pertanto affrontati temi come il ruolo dell’infrastruttura ICT come abilitatore dei processi di innovazione in azienda, approfondendo quanto l’infrastruttura IT sia in grado di rispondere alle richieste d’innovazione.

Ma verranno avanzate anche riflessioni su come stiano evolvendo le strategie cloud in Italia e quali conseguenze comporteranno per le aziende e i provider. Le forme di evoluzione verso il modello di Hybrid- Multi- Enterprise Cloud e i nuovi requisiti di sicurezza, ma anche la protezione dei dati e la governance, così come la migrazione e l’integrazione anche attraverso containers, sono infatti tutti elementi da tenere fermamente in conto.

Infine verrà proposta un’analisi su quali vantaggi sono offerti dalle architetture a microservizi, serverless e modelli devops e agile per lo sviluppo.

Green Deal call: consigli pratici per partecipare al bando Horizon 2020

Perchè partecipare al Summit?

Per cogliere le opportunità offerte dal Cloud, dall’edge computing, dal 5G e per porre il dato al centro delle strategie di crescita e diversificazione del business, è indispensabile interrogarsi sul futuro dell’infrastruttura tecnologica a supporto della trasformazione digitale delle aziende che deve diventare una priorità di investimento.

Ma non solo. Il tradizionale data center e i suoi servizi sono sostituiti oggi da un ibrido mix di servizi on premise, co-located e cloud based, edge-based. Le moderne infrastrutture ICT saranno sempre più distribuite per supportare workload specifici. Le infrastrutture, le architetture e le operation ICT stanno cambiando radicalmente e velocemente: automazione, nuove capability del cloud, AI e IoT stanno guidando le aziende e verso un mondo ICT ibrido e multi-cloud. Tutti processi che debbono essere saldamente governati dalle imprese.

Anche AI e Machine Learning possono aiutare a gestire la complessità delle architetture e infrastrutture tecnologiche migliorandone le prestazioni, automatizzandone e ottimizzandone le operation abilitando un’infrastruttura flessibile e responsive al business.

Inoltre, parallelamente all’evoluzione dell’infrastruttura tecnologica, devono trasformarsi anche le architetture software e applicative verso modelli a microservizi, piattaforme containerizzate, analisi dei dati in tempo reale e un approccio Open API, con a una buona dose di DevOps, per tenere tutto insieme.

E infine c’è il grande capitolo dei nuovi rischi legati alla sicurezza, in modo da realizzare delle infrastrutture resilienti e garantire la protezione dei dati.

Questo scenario cambia profondamente, pertanto, la domanda di servizi e soluzioni a valore che produttori e terze parti devono proporre e le modalità con cui interfacciarsi con i diversi interlocutori del processo decisionale.

Come partecipare al Digital Infrastructure Summit LIVE

Il Summit si svolgerà in diretta streaming il 29 ottobre, a partire dalle 9.30.

L’evento sarà suddiviso in  quattro sezioni plenarie che affronteranno i seguenti temi:

  • L'infrastruttura tecnologica come fondamenta della trasformazione digitale della “nuova normalità”;
  • Costruire l'enterprise Cloud: Hybrid & Multicloud per la resilienza e la trasformazione digitale del business in sicurezza;
  • Larga banda, reti mobili, 5G: le infrastrutture di comunicazione e le reti per l’azienda estesa e la smart city;
  • L'organizzazione e il modello dell’IT del futuro per gestire le architetture tecnologiche avanzate, gli sviluppi innovativi e la modernizzazione dei sistemi. 

Cloud, 5G e intelligenza artificiale per il futuro digitale dell'Europa post Covid-19

Per leggere il contenuto prego
o