Export costruzioni: ANCE pubblica il Piano Attivita’ internazionali 2020

 

Iniziative export settore costruzioni e infrastrutture: Photocredit: StockSnap da PixabayAprire nuovi mercati e sostenere la proiezione internazionale delle imprese italiane del settore costruzioni ed infrastrutture. E’ questo uno degli obiettivi dell’ANCE che questa settimana ha pubblicato il “Piano attività internazionali 2020”.

Manovra 2020: i fondi a sostegno dell’internazionalizzazione

Il 2020 sarà un anno pieno di impegni per le imprese del mondo delle costruzioni e delle infrastrutture.

Il nuovo Piano di attività internazionali dell’Associazione nazionale costruttori edili (ANCE), infatti, prevede una ricca agenda di missioni all’estero, incoming di operatori stranieri e partecipazione a fiere.

In calendario anche l’adesione a cinque missioni di sistema in Messico, India, Vietnam, Brasile e Arabia Saudita.

Paesi MENA: Quali prospettive per l’export italiano?

Il programma per il primo semestre 2020

L’agenda dei primi mesi dell’anno si divide tra missioni di incoming e di outgoing, inclusa la partecipazione ad alcune delle più rilevanti fiere internazionali di settore. Un programma di attività che coinvolge numerosi paesi, con un focus particolare su Europa e Medio Oriente.

Le imprese interessate agli altri mercati UE potranno aderire ad una serie di iniziative:

  • Si comincia con la partecipazione alla Manifestazione fieristica “MIPIM”, uno dei più importanti eventi internazionali dedicati al real estate, in calendario dal 10 al 13 marzo 2020 a Cannes; 
  • Dal 30 marzo al 1° aprile si svolgerà, poi, una missione in Croazia e in Slovenia promossa da ANCE e OICE che riguarderà il settore delle infrastrutture di trasporto;
  • Marzo sarà anche il mese di un’altra missione promossa da ANCE in un mercato UE: si tratta dell’Irlanda dove il focus, però, sarà quello del mercato del real estate;
  • A maggio sarà invece il turno della Romania dove sarà promossa una missione che interesserà soprattutto il settore delle infrastrutture.

> Mercato appalti UE: linee guida sulla partecipazione di paesi terzi

Se è vero che il mercato UE è quello che ospita il numero più alto di iniziative, ci sono comunque altre regioni del mondo in cui esiste un potenziale per le imprese italiane di questo settore e dove ANCE realizzerà una serie di attività. Si tratta del Medio Oriente in cui saranno promosse due missioni da ANCE/OICE:

  • Quella in Qatar che si svolgerà dal 7 al 9 aprile 2020 e che interesserà le infrastrutture/costruzioni;
  • Quella negli Emirati Arabi Uniti (Dubai/Sharjah/Ras Al Khaimah) in calendario il 22-24 giugno 2020 e che riguarderà, invece, il settore infrastrutture/energia/IT.

Emirati Arabi - come migliorare il settore appalti e costruzioni

Sempre nel primo semestre 2020, inoltre, si svolgerà anche un incoming in Italia di aziende israeliane, come follow-up della missione Ance del 1-3 dicembre 2019.

Tra gli altri eventi in calendario nei primi mesi dell’anno, infine, si segnalano:

  • L'incoming di enti ed aziende canadesi previsto per il 17 febbraio 2020 presso l’ANCE;
  • La missione di ANCE/ANIE/OICE in Azerbaijan (Baku) in agenda dal 22 al 24 aprile 2020 e che interesserà il settore delle infrastrutture/costruzioni/energia.

Il programma del secondo semestre 2020

Nella seconda parte dell’anno, invece, le attività dell’ANCE si svolgeranno in sette paesi. 

A luglio il calendario prevede due eventi:

  • Una missione a Lione in Francia per il settore costruzioni/infrastrutture;
  • Una missione in Lettonia a Riga nel settore ferroviario, promossa da ANCE-FS-OICE.

Il mondo delle infrastrutture, poi, sarà destinatario anche di altre iniziative nei seguenti paesi:

  • Il Libano dove a Beirut sarà promossa una missione ANCE/OICE; 
  • Il Marocco a Rabat, dove si svolgerà un’altra missione ANCE/OICE;
  • L’Ucraina (Kiev) e la Russia (Mosca) dove la missione di ANCE riguarderà il settore infrastrutture/costruzioni;
  • Il Sudafrica a Johannesburg in occasione dell’Africa Investment Forum organizzato dalla Banca africana per lo sviluppo (AfDB) e riguarderà il settore infrastrutture/costruzioni ma anche quello finanziario;
  • L’Armenia per una missione ristretta ANCE/OICE nel settore Infrastrutture/Recupero patrimonio storico culturale edilizia urbana.

Norvegia: in arrivo gara da 420 milioni nel settore trasporti

> Consulta il Piano attività internazionali 2020 di ANCE

Photocredit: StockSnap da Pixabay

Per leggere il contenuto prego
o