Horizon 2020 - fondi UE per progetti di ricerca e innovazione su 5G

 

Horizon 2020 5GSono sette i nuovi progetti di ricerca e innovazione selezionati dalla Commissione UE nell'ambito del partenariato pubblico privato dedicato alle tecnologie 5G. Le iniziative, che saranno lanciate a giugno, possono contare su un finanziamento UE pari a 100 milioni di euro.

Digitale - ecco il programma per le tecnologie emergenti 5G

I sette progetti esploreranno le possibili applicazioni delle tecnologie 5G in diversi settori, tra cui: produzione intelligente, sanità, energia, automotive, aviazione, ferrovia, logistica, alimentazione e agricoltura, media e intrattenimento, sicurezza pubblica, città intelligenti e turismo.

> Cybersecurity - misure per reti 5G in Europa

5G PPP, il partenariato pubblico privato per tecnologie 5G

Il partenariato pubblico privato per tecnologie 5G (5G PPP) è un'iniziativa congiunta tra la Commissione UE e l'industria europea il cui obiettivo è sviluppare le potenzialità delle tecnologie 5G, attraverso il finanziamento di iniziative di ricerca e innovazione.

Grazie ai fondi messi a disposizione dall'UE - tramite il programma Horizon 2020 - e dal settore privato, il 5G PPP sta investendo più di 4,2 miliardi di euro in un progetto di ricerca collaborativa articolato in tre fasi:

  • fase 1 - ricerca fondamentale per la rete di quinta generazione
  • fase 2 - applicazione della rete di quinta generazione in ambito industriale
  • fase 3 - sviluppo di una piattaforma 5G in tutta Europa

Lo scorso giugno è stata avviata l'ultima fase del progetto.

Progetti UE per applicazioni 5G

Nel dettaglio, i 7 nuovi progetti finanziati nell'ambito del partenariato sono:

  • 5G SMART, esplorerà l'applicazione delle tecnologie 5G nel campo della smart manufacturing;
  • 5GDrones, dedicato agli aeromobili a pilotaggio remoto, i cosiddetti droni;
  • 5G-HEART, si concentrerà su applicazioni in ambito sanitario, ma anche nel settore dei trasporti e dell'acquacoltura;
  • 5GROWTH, svilupperà nuove soluzioni nel campo dei trasporti, energia e Industria 4.0;
  • 5G-SOLUTIONS, interesserà cinque aree di intervento: Factories of the Future, smart energy, smart city, porti intelligenti, media e intrattenimento;
  • 5G-TOURS per il settore turistico;
  • 5G-VICTORI, che si concentrerà sui trasporti, energia, media e Factories of the Future.

In base alle prime anticipazioni, i progetti prenderanno il via il prossimo giugno.

> Internet of Things - un mercato che vale 5 miliardi

Per leggere il contenuto prego
o