Startup - nasce Semed, un ponte tra Bruxelles e il Mediterraneo

 

Startup Europe MediterraneanIl progetto Startup Europe Mediterranean (Semed) intende mettere in contatto investitori e innovatori, creando un ecosistema euromediterraneo delle startup.

Resto al Sud - finanziamenti a oltre 2mila nuove imprese

La presentazione ufficiale si terrà a Matera, capitale europea della cultura 2019, a marzo, ma un assaggio del progetto è stato servito nel corso di un evento al Parlamento europeo. Startup Europe Mediterranean (Semed), iniziativa promossa dall'azienda pavese FacilityLive in collaborazione con Startup Europe e la Commissione europea, ha come obiettivo mettere in contatto investitori e innovatori nella regione del Mediterraneo, dando vita a un ecosistema che interagisca e dia valore aggiunto alle economie locali.

Italia Startup Visa – visti per lavoro autonomo in aumento

"Partiamo con il coinvolgimento dei partner istituzionali nel network, che includerà aziende, investitori, centri di ricerca, università", spiega Gianpiero Lotito, CEO di FacilityLIve. La base operativa del progetto sarà a Pavia, mentre a Potenza saranno gestite alcune attività e Matera sarà teatro nei prossimi mesi di numerose iniziative legate a Startup Europe Mediterranean".

"L'idea è di creare ponti, fra Bruxelles e il Mediterraneo, Pavia e Matera, la Basilicata e il Nord Africa - continua Lotito - ad esempio, gli investitori potranno trovare delle startup su cui investire e gli innovatori creare collaborazioni".

Startup - finanziamenti in aumento grazie a Fondo Garanzia PMI

Semed è stato inserito come "esempio positivo di cooperazione" in un rapporto di iniziativa sulla situazione nei Paesi della primavera araba, che a marzo sarà votato dal Parlamento europeo. "È un modo per dare sostegno politico all'iniziativa", spiega Brando Benifei (Pd), autore dell'emendamento su Semed, "che va nello stesso senso di altre azioni intraprese dalla Commissione Ue come il Trust fund per l'Africa, con un orientamento meno di sussistenza e più di partnership pubblico-privato. Serve un salto di qualità".

Per leggere il contenuto prego
o