Competenze digitali: Coalizione UE offre opportunita' di formazione

 

Competenze digitali10,9 milioni di cittadini europei hanno migliorato le proprie competenze digitali grazie alle opportunità di formazione offerte dalla Digital Skills and Jobs Coalition in tutta Europa.

Skills Agenda for Europe - coalizione per competenze e occupazioni digitali

Lanciata nel 2016 nell’ambito dell'agenda per le nuove competenze per l'Europa, la Digital Skills and Jobs Coalition intende ridurre il gap in materia di competenze digitali attraverso corsi di formazione, certificazioni e campagne di sensibilizzazione rivolte a tutti i cittadini dell’Unione.

Intelligenza artificiale - progetto per accrescere competenze in Italia

Digital Skills and Jobs Coalition

Sono 10,9 milioni i cittadini europei che finora hanno beneficiato delle iniziative promosse dai membri della Coalizione per le competenze e le occupazioni digitali. Tra questi, 1,6 milioni di persone - di cui 1,1 milioni di studenti delle scuole primarie e secondarie - sono stati coinvolti attraverso concorsi, eventi e attività di sensibilizzazione incentrati su diverse tematiche, come cibersicurezza, ingegneria meccanica, stampa 3D e coding.

Microsoft, Google, Telefónica Education, Lithuanian National Coalition e Barclays sono riusciti a raggiungere il maggior numero di destinatari attraverso corsi di formazione online, face-to-face e misti.

Le organizzazioni che aderiscono alla Coalizione hanno anche rilasciato 1,9 milioni di certificazioni; tra queste si sono distinte ECDL Certifications (1,6 milioni), Microsoft (90mila), Certiport (85mila), Basque Coalition for Digital Skills and Jobs (39.400) e l’Associazione italiana per l’Informatica e il Calcolo Automatico (25mila).

Inoltre, sono state offerte 17.500 opportunità di lavoro e tirocinio, provenienti per la maggior parte dall’European Digital SME Alliance.

I paesi che si sono impegnati di più nell’ambito della Coalizione sono: Italia, Spagna, Regno Unito e Grecia.

Al momento la Digital Skills and Jobs Coalition conta 23 coalizioni nazionali, che riuniscono numerosi stakeholder nel campo delle competenze digitali. In Belgio, per esempio, la coalizione è stata coinvolta nella realizzazione di un fondo per il finanziamento di progetti sulle competenze digitali, mentre in Francia sta contribuendo alla strategia nazionale per l’inclusione sociale.

Anche l'Italia, segnala l'Agenzia per l'Italia digitale (AgID), fa parte della Coalizione europea.

Bilancio UE post 2020: i finanziamenti del programma Europa digitale 

Per leggere il contenuto prego
o