AgID-Regione Campania: appalti innovativi per sanita' e ICT

 

Appalti in innovazioneAgID, Regione Campania e Soresa hanno firmato un protocollo di intesa con l'obiettivo di favorire il ricorso agli appalti d’innovazione e pre-commerciali, in particolare nei settori della sanità digitale e dell’ICT.

Appalti - domanda pubblica e innovazione, binomio possibile

Un protocollo d’intesa per accelerare il processo di digitalizzazione dei servizi del territorio attraverso gli appalti d’innovazione e pre-commerciali, in particolare nel settore ICT e della sanità digitale. È quanto hanno firmato AgID, Regione CampaniaSo.Re.Sa. S.p.A., Società regionale campana per la Sanità.

Gli obiettivi dell’accordo, in coerenza con il Piano triennale per l’Informatica nella Pubblica amministrazione e con il Programma operativo regionale FESR Campania 2014-2020, sono:

  • potenziare la capacità della Regione Campania nell’utilizzo strategico degli appalti per l’innovazione della PA, in particolare nel settore dell’ICT e della sanità digitale;
  • rafforzare percorsi di open innovation che mettano in relazione la domanda di innovazione della PA con l’offerta del mondo industriale, delle piccole medie imprese e delle start up del territorio. 

Sulla base di questo protocollo, che ha durata quinquennale, verranno poi stipulate apposite convenzioni operative, due delle quali già in corso di realizzazione.

Gli appalti d’innovazione e pre-commerciali garantiscono alla amministrazione la possibilità di acquisire soluzioni innovative attraverso un dialogo aperto con il mercato e con il mondo della ricerca, permettendo procedure di acquisto più agili e tagliate sulle esigenze del committente, nonché risparmi di spesa.

> Protocollo di intesa

Per leggere il contenuto prego
o