PAC post 2020 - consultazione sui finanziamenti per lo sviluppo rurale

 

Finanziamenti agricolturaIn vista della presentazione delle proposte per la Politica Agricola Comune (PAC) post 2020, la Commissione UE ha lanciato una consultazione pubblica sul futuro dei finanziamenti per lo sviluppo rurale.

Politica Agricola Comune - la comunicazione della Commissione sulla PAC post 2020

C'è tempo fino al 20 aprile 2018 per partecipare alla consultazione pubblica sui finanziamenti per lo sviluppo rurale nell'ambito della prossima riforma della Politica Agricola Comune (PAC), appena lanciata dalla Commissione europea.

La comunicazione sul futuro della PAC

A fine novembre la Commissione europea ha pubblicato una comunicazione sul futuro dell'alimentazione e dell'agricoltura, al termine di una prima consultazione pubblica sulla Politica Agrica Comune post 2020, lanciata a febbraio, che ha raccolto 320mila risposte.

In base alla proposta della Commissione, la PAC dovrebbe mantenere l'attuale struttura a due pilastri, cioè Pagamenti diretti e Sviluppo rurale, ed entrambi dovrebbero rientrare nei Piani strategici nazionali sviluppati dagli Stati membri per definire la gestione dei finanziamenti UE. Questa nuova gestione dei fondi europei dovrebbe semplificare e rendere più flessibile l'attuazione della PAC e garantire maggiore aderenza alle esigenze locali.

Finanziamenti agricoltura – come sara' la PAC post 2020?

La consultazione pubblica sui PSR

Obiettivo della nuove consultazione pubblica lanciata da Bruxelles è raccogliere il punto di vista degli stakeholder sull'efficacia dei Programmi di sviluppo rurale (PSR) finanziati dalla Politica Agricola Comune nel settennato 2007-2013, in modo da alimentare il confronto in vista delle proposte della Commissione europea per la PAC post 2020.

Agricoltori, associazioni imprenditoriali, autorità pubbliche, organizzazioni della società civile e singoli cittadini possono segnalare cosa ha funzionato e cosa no al fine di migliorare la programmazione dei fondi per lo sviluppo rurale, dall'impatto dei PSR sulla competitività dell'agricoltura e della silvicoltura, al contributo dei finanziamenti UE nel migliorare l'ambiente e la qualità della vita nelle zone rurali.

I soggetti interessati alla consultazione possono compilare il questionario online in una delle lingue ufficiali dell'Unione, caricare eventuali documenti e position paper ed inviare il proprio feedback alla Commissione entro il 20 aprile 2018.

Consultazione pubblica

Per leggere il contenuto prego
o