Comitato Regioni-OCSE, sondaggio su ostacoli a investimenti

 

Unione europeaAperto fino al 15 settembre il sondaggio volto ad individuare gli ostacoli agli investimenti nell’Ue.

> Politica Coesione - call e partenariati UE per innovazione

> Smart Specialisation Strategy - consultazione pubblica Ue

Il Comitato delle Regioni (CdR) ha lanciato un sondaggio, insieme all’Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico (Ocse), per identificare gli ostacoli agli investimenti a livello locale e regionale.

CdR, analisi degli investimenti nelle regioni Ue

Il sondaggio rientra in una più ampia attività di monitoraggio del CdR che comprende uno studio sull'utilizzo del Fondo europeo per gli investimenti strategici (FEIS) da parte degli enti locali e regionali e una raccolta di contributi dei membri del CdR provenienti da regioni in cui vengono realizzati progetti FEIS, nell'ambito del Piano Juncker.

Sia lo studio che la raccolta di contributi sono stati presentati al convegno sul tema "Per il successo del piano d'investimenti nelle città e nelle regioni", che si è tenuto il 29 giugno 2017 presso il CdR.

Sondaggio

Scopo del sondaggio è esaminare gli ostacoli agli investimenti incontrati dagli enti locali e regionali a livello finanziario, gestionale e normativo.

Gli enti locali e regionali sono responsabili di oltre la metà degli investimenti pubblici nell'Ue e possono operare in qualità di partner degli investitori privati influenzando il contesto imprenditoriale, attraverso gli appalti pubblici e intervenendo come partner negli investimenti.

Possono aderire al sondaggio i rappresentanti degli enti locali e regionali (funzionari pubblici, dipendenti, politici o altri soggetti) che partecipano o che sono interessati da attività di pianificazione, finanziamento, monitoraggio e/o attuazione degli investimenti (pubblici o privati).

Per partecipare è necessario rispondere ad un questionario online entro il 15 settembre 2017.

I risultati del sondaggio saranno presentati il 19 settembre durante la riunione della commissione Politica economica del CdR e verranno utilizzati per la risoluzione annuale sul semestre europeo. I dati raccolti, inoltre, andranno ad integrare la revisione in corso dei principi dell'Ocse in materia di investimenti pubblici efficaci a tutti i livelli di governo.

> Sondaggio

Photo credit: vapourtrails via Foter.com / CC BY-NC-SA

Per leggere il contenuto prego
o