Commercio: UE-Mercosur, si punta ad accordo entro 2017

 

Globe - Photo credit: Foter.comAlla luce dei progressi compiuti all'ultimo giro di negoziati, non è da escludere un'intesa tra UE e Mercosur entro l'anno.

Global Outlook - Italia, trend positivi per export e investimenti esteri

UE-Giappone, accordo di massima su apertura mercati

Si è concluso nei giorni scorsi a Bruxelles il 28° round negoziale in vista della firma di un accordo commerciale tra Unione europea e Mercosur, il Mercado Común del Sur. Le trattative tra Bruxelles e i quattro membri fondatori (Argentina, Brasile, Paraguay e Uruguay) si svolgono nell'ambito di un più ampio processo negoziale avviato nel 2010 per un accordo di associazione bi-regionale

Attualmente, le relazioni commerciali tra l'Unione europea e Mercosur - che, oltre ai Paesi fondatori, include Bolivia, Cile, Colombia, Ecuador, Perù e Venezuela - sono disciplinate da un accordo quadro interregionale di cooperazione entrato in vigore nel 1999. Inoltre, l'UE intrattiene accordi di cooperazione con alcuni dei Paesi dell'area, a livello bilaterale.

UE - il punto sulla politica commerciale

28° round: possibile conclusione entro 2017 

Nel corso dell'ultimo round negoziale sono stati affrontati i principali aspetti del futuro accordo. Nello specifico:

  • lo scambio di beni,
  • le norme di origine,
  • la facilitazione doganale e commerciale,
  • le barriere tecniche agli scambi,
  • le questioni sanitarie e fitosanitarie,
  • gli strumenti di difesa commerciale,
  • il commercio di servizi,
  • gli appalti pubblici,
  • la proprietà intellettuale e le indicazioni geografiche,
  • lo sviluppo sostenibile,
  • le piccole e medie imprese,
  • la risoluzione delle controversie,
  • le questioni istituzionali.

I negoziatori capo, si legge in una nota di Bruxelles, hanno dimostrato soddisfazione per i progressi compiuti durante l'ultimo giro di discussioni su "una serie di questioni fondamentali". Progressi che potrebbero, nelle intenzioni delle parti, condurre alla conclusione dell'intesa entro l'anno.

Siglare l'accordo entro dicembre 2017 "sarà dura, ma possiamo farcela", ha commentato il capo negoziatore per il Brasile Ronaldo Costa durante un incontro con la stampa e le associazioni di categoria. Tra i dossier più difficili sul tavolo, ha spiegato poi la negoziatrice capo per l'UE Sandra Gallina, vi è quello sugli appalti, poichè questi "non sono armonizzati neanche a livello Mercosur".

A margine dei negoziati commerciali, i capi negoziatori di UE e Mercosur hanno incontrato gli stakeholder per discutere lo stato di avanzamento delle discussioni, il possibile impatto dell'accordo e le opportunità che l'intesa porterà su aree come il commercio, gli investimenti, l'occupazione e l'ambiente.

Infine, le parti si sono date appuntamento al prossimo round di negoziati, che si terrà a Brasilia dal 2 al 6 ottobre 2017, preceduto da una riunione intersessionale prevista dal 4 all'8 settembre a Bruxelles.

Commercio - online proposte Bruxelles su accordo UE-Mercosur

Photo credit: Foter.com

Per leggere il contenuto prego
o