Corso AIFI per investitori istituzionali: in palio 5 borse di studio

 
Milano, Piazza Cordusio - foto di G. Dall'ortoAi blocchi di partenza la diciannovesima edizione del corso per Investitori Istituzionali nel Capitale di Rischio, organizzato da AIFI, l’Associazione di categoria che raggruppa le società di private equity e venture capital, i fondi chiusi e le finanziarie di partecipazione operanti in Italia. Le lezioni si svolgeranno a Milano dal 26 al 30 ottobre 2009.  Una figura professionale, quella dell'investitore, estremamente cruciale in questa specifica congiuntura economica.

La full immersion mira a sviluppare un insieme di conoscenze e competenze per operare all’interno o in relazione con soggetti che svolgono attività di investimento istituzionale nel capitale di rischio, contribuendo alla formazione di gruppi manageriali altamente qualificati, con una visione internazionale del settore. Nell’ambito dell’iniziativa, l'AIFI bandisce un concorso per 5 borse di studio, pari alla quota di iscrizione al corso  dell’ammontare 2.400,00 euro, rivolte a giovani laureati che verranno selezionati da una Commissione appositamente riunita.

Sono ammessi a partecipare al concorso coloro che:

  • abbiano conseguito presso Università italiane o estere lauree in discipline economiche, giuridiche, ingegneristiche;
  • abbiano un’ottima conoscenza della lingua inglese.

La domanda di partecipazione, da redigere utilizzando l’apposito modulo allegato e disponibile sul sito dell’Aifi, dovrà pervenire alla Segreteria del Corso AIFI, via Pietro Mascagni,7 – 20122 Milano, entro il 12 settembre 2009, corredata dai seguenti documenti autocertificati:

  • certificato di laurea completo dell’elenco con votazione degli esami sostenuti;
  • titolo e sintesi della tesi di laurea;
  • pubblicazioni (titolo e sintesi);
  • l’attestazione dell’avvenuta partecipazione a corsi di approfondimento;
  • curriculum vitae.

Destinatari dell’iniziativa sono i laureati già operanti o particolarmente motivati ad operare in società o fondi di investimento nel capitale di rischio, in Italia e all’estero; manager provenienti da banche, da finanziarie o da imprese industriali, commerciali e di servizio, interessati a confrontare e sviluppare le loro capacità professionali in tale settore; operatori di enti o istituzioni pubbliche che, a vario titolo, intendono approfondire le conoscenze del settore.

Durante la formazione saranno esaminati i differenti aspetti teorici e tecnici dell’attività di investimento nel capitale di rischio. In particolare, verrà fornito un inquadramento generale e istituzionale dell’attività e saranno poi considerati gli aspetti tecnici attraverso i quali l’attività di assunzione di partecipazioni viene svolta: dalla selezione delle opportunità di investimento, alle forme tecniche di intervento e alle modalità di dismissioni delle partecipazioni. In questo contesto verranno inoltre esaminati gli aspetti legali dell’attività e la normativa relativa al settore, con particolare riferimento ai fondi chiusi di diritto italiano.

L’AIFI (Associazione Italiana del Private Equity e Venture Capital) è stata costituita nel 1986 con l’obiettivo di sviluppare, coordinare e rappresentare, in sede istituzionale, i soggetti attivi sul mercato italiano dell'investimento in capitale di rischio. L'Associazione riunisce le istituzioni finanziarie che stabilmente e professionalmente effettuano investimenti in aziende, sotto forma di capitale di rischio, attraverso l'assunzione, la gestione e lo smobilizzo di partecipazioni prevalentemente in società non quotate, con un attivo sviluppo delle aziende partecipate.

Ulteriori informazioni e le modalità di partecipazione al bando sono disponibili all’interno del sito Internet dell’Associazione.

(Fonte: AIFI)

Per leggere il contenuto prego
o