UE - sondaggio su istruzione, formazione e lavoro

 

Istruzione e formazioneAperta fino al 18 giugno l'indagine su istruzione, formazione e occupazione in Europa.

Skills Agenda for Europe – il decalogo Ue per le competenze 

UE - consultazione su formazione e inclusione sociale

La Commissione Ue ha lanciato un sondaggio per comprendere le esigenze di chi cerca assistenza e informazioni in materia di istruzione, formazione e occupazione. 

Skills Agenda for Europe

Lo scorso giugno il Collegio dei commissari ha lanciato la Skills Agenda for Europe, un piano strategico che, in dieci mosse, mira a migliorare le competenze degli europei e a stimolare occupazione e crescita nell'Ue.

Nell'ambito dell'Agenda Ue per le competenze, la Commissione europea ha proposto ad ottobre 2016 la revisione del quadro Europass, l'iniziativa Ue per la mobilità delle persone in Europa, anche per fini di istruzione e lavoro.

In base alla proposta di revisione, Europass sarà  collegato ad altri strumenti e servizi dell'Unione nei vari sistemi dell'istruzione e della formazione e del lavoro, come il portale europeo della mobilità professionale EURES, e i centri nazionali di sostegno continueranno a offrire informazioni e consulenze individuali per aiutare i cittadini ad orientarsi nel panorama delle competenze e delle qualifiche.

Sondaggio Ue

Attraverso il sondaggio la Commissione Ue intende capire come i cittadini ricerchino e accedano ai servizi offerti dall'Unione in tre ambiti: istruzione, formazione e occupazione.

L'indagine è rivolta a diversi utenti, come studenti, lavoratori e persone in cerca di lavoro, oltre che ad organizzazioni e istituzioni che offrono servizi di istruzione e formazione, datori di lavoro/servizi di selezione del personale, servizi per l'orientamento e consulenti del lavoro.

Per aderire al sondaggio è necessario rispondere ad un questionario online entro il 18 giugno 2017.

Le risposte ottenute aiuteranno la Commissione europea a garantire che i servizi dell'Ue siano moderni e aggiornati.

> Sondaggio

Photo credit: Foter.com

Per leggere l'articolo prego
accedi o iscriviti