Economia blu - al via Centro servizi Mare a Bruxelles

 

Il CS Mare promuove gli interessi del settore marittimo a Bruxelles, la cooperazione Italia-Ue e i PPP.

Commercial port - Photo credit: Xin Li 88 via Foter.com / CC BY-NC-ND

Interreg MED 2014-2020 - contributi Ue per progetti di cooperazione

Interreg Italia-Croazia - in autunno il primo bando

E' stato inaugurato nelle scorse ore a Bruxelles il Centro servizi per il Mare (CS Mare), frutto di un protocollo di intesa tra soggetti pubblici e rappresentanti del settore privato nell'ambito delle misure di promozione dell'economia blu, delle politiche marittime e del trasporto intermodale.

Obiettivi principali del Centro servizi sono:

  • promozione degli interessi del settore marittimo presso le istituzioni europee,
  • potenziamento di scambi e sinergie fra sistema italiano ed europeo,
  • sostegno alla creazione di partnership fra il pubblico e il privato (PPP).

Attualmente il Centro servizi per il Mare raccoglie circa 20 realtà, tra associazioni, università e autorità portuali, e ha già in cantiere diversi progetti e attività, per un totale di oltre 100 milioni di euro di investimenti nel settore marittimo.

Commercio - quanto pesa il trasporto via mare?

Tra le attività di comunicazione in calendario, la prima in ordine di tempo si terrà il prossimo 8 febbraio, con un dibattito sul settore marittimo presso il Parlamento europeo.

Contestualmente all'inaugurazione del Centro servizi, è stata annunciata nelle scorse ore l'adesione al protocollo d'intesa dell'Associazione logistica dell'intermodalità sostenibile (Alis), che conta attualmente 350 imprese del settore associate.

Photo credit: Xin Li 88 via Foter.com / CC BY-NC-ND

Per leggere il contenuto prego
o