Startup – accordo tra Digital Magics, Innogest e soci Withfounders

 

L’incubatore Digital Magics sigla un accordo industriale con il fondo di venture capital Innogest e i soci dell’acceleratore Withfounders.

Startup - Photo credit: frankallanhansen via Foter.com / CC BY 

Startup - Future Food, premiati i migliori progetti dell'agroalimentare

Legge Stabilità 2017 – cosa cambia per startup e PMI innovative

Si consolida il rapporto tra il business incubator Digital Magics, uno dei più importanti fondi italiani di venture capital Innogest, e i soci dell’acceleratore seed Withfounders.

L’accordo prevede la proposta all’assemblea degli azionisti di Digital Magics (già prevista per il 31 gennaio 2017) di un aumento di capitale con esclusione del diritto di opzione, riservato a Innogest e ai soci di Withfounders, da sottoscriversi in parte in natura con il conferimento del 35% di Withfounders (di cui il 28,8% da parte di Innogest) e in parte in denaro per circa 600mila euro (di cui 500mila da parte di Innogest).

Il CDA di Digital Magics proporrà l’emissione di warrant da assegnare gratuitamente agli azionisti e investitori di Digital Magics.

Tutti i finanziamenti per avviare una start-up: venture capital, banche, incubatori 

L’accordo, inoltre, consoliderà e accelererà maggiormente il rapporto di collaborazione, già avviato, fra l’incubatore e Innogest, potenziando ulteriormente le attività di finanziamento e di sviluppo delle startup innovative di Digital Magics. L’ampliamento della compagine sociale di Digital Magics con l’ingresso di Innogest e di alcuni soci di Withfounders, consolida definitivamente la leadership del più importante incubatore italiano con vocazione al “Digital Made in Italy”.

“Con questa operazione, non solo consolidiamo il rapporto già avviato con Innogest, ma il nostro portfolio si arricchisce di 13 startup, nelle quali i manager di Withfounders – che hanno contribuito alla realizzazione delle exit più importanti nel settore delle startup digitali, come Buongiorno-Vitaminic, SaldiPrivati, Jobrapido, Glamoo e Volagratis – hanno creduto e che accresceranno il valore delle nostre partecipate”, dichiara Alberto Fioravanti, fondatore e presidente esecutivo di Digital Magics.

“Crediamo molto che per sviluppare l’ecosistema delle startup digitali, in un contesto ancora immaturo quale quello italiano, si debbano mettere a fattor comune risorse e competenze complementari, partendo dalle fasi di incubazione e accelerazione fino ad arrivare allo scale-up internazionale”, sottolinea Stefano Molino, partner di Innogest. Con l’accordo, nota ancora, “si crea una filiera di attori straordinaria a supporto dell’innovazione, creando un’opportunità unica per le startup digitali in Italia”.

“Questa operazione rappresenta un importante traguardo nel processo di crescita di Withfounders”, dichiara il fondatore e CEO del’acceleratore Giulio Valiante, “Digital Magics è al contempo un socio e un partner industriale di grande valore e insieme potremo valorizzare e mettere a fattore comune le rispettive competenze, esperienze e relazioni, per attivare progetti e processi di crescita agili e virtuosi, in perfetto stile digital. Inoltre siamo onorati ed entusiasti di entrare nella compagine azionaria di Digital Magics e siamo sicuri che ciò contribuirà a generare valore per tutti gli stakeholder coinvolti”.

Photo credit: frankallanhansen via Foter.com / CC BY

Per leggere il contenuto prego
o