Italia-Sudafrica - le opportunita' di business da cogliere

 

Investire in Sudafrica vuol dire rivolgersi ad una delle economie più avanzate del continente africano, dotata di una sviluppata politica di attrazione degli investimenti esteri.

South Africa - Photo credit: flowcomm via Foter.com / CC BY

Commercio - Ue, accordo per facilitare scambi con Africa del Sud

Italia-Cuba - aumentano opportunita' di investimento e commercio

Il Sudafrica è l'attore più rilevante della regione meridionale del continente africano, in quanto dispone dell’economia più avanzata della zona ed offre ai partner internazionali importanti vantaggi rispetto agli altri Paesi dell'area.

Summit Italia-Sudafrica: imprese e istituzioni dei due Paesi a confronto

Proprio per discutere e promuovere opportunità di business per le imprese italiane in Sudafrica, si è svolta a Johannesburg il 18 e 19 ottobre 2016 la terza edizione del Summit Italia-Sudafrica, l'evento annuale che riunisce leader politici e imprenditori italiani e sudafricani con lo scopo di rafforzare partnership strategiche e tra le realtà imprenditoriali dei due Paesi.

Tra i temi principali al centro del vertice:

  • percorso di crescita di Italia e Africa nello scenario geo-economico globale,
  • condivisione di buone pratiche e tecnologie per l'agribusiness,
  • cooperazione Italia-Sudafrica nel comparto energetico,
  • strategia per il completamento della catena del valore nel settore dell'automotive,
  • opportunità di collaborazione in materia di rivoluzione digitale,
  • nuovi approcci e strumenti di cooperazione tra le regioni.

All'ultima edizione del Summit, organizzato dalla European House – Ambrosetti, sono intervenuti, complessivamente, circa 250 tra vertici di imprese italiane e sudafricane, provenienti da 14 Paesi di Africa ed Europa, e rappresentanti delle istituzioni africane.

Commercio - Ue firma accordo con Africa meridionale

Italia-Sudafrica: dati di SACE e MAE su commercio e investimenti

Secondo i dati forniti da SACE, società attiva nell'export credit, il Sudafrica è il quarantesimo mercato di destinazione, a livello globale, per l'export italiano e il primo dell'Africa sub-sahariana. Da qui al 2019 la società del Gruppo CDP prevede un incremento potenziale dell'export italiano nel Paese di 96 milioni di euro.

La quota di mercato dell'export italiano in Sudafrica è, attualmente, pari al 2,6% del totale, superiore a quella di Francia (2,2%) e Spagna (1,7%), ma decisamente inferiore rispetto a quella della Germania, che nel Paese detiene una quota di mercato dell'export del 10%.

Su base settoriale, nel 2015 l'export italiano è risultato composto da:

  • meccanica strumentale (29%),
  • apparecchi elettrici (15%),
  • mezzi di trasporto (11%),
  • chimica (8%),
  • altri consumi (7%),
  • metalli (5%),
  • altro (25%).

Tra i comparti con maggiori opportunità di investimento per le imprese italiane, in Sudafrica SACE consiglia:

  • infrastrutture,
  • energie rinnovabili,
  • alta moda e gioielli,
  • arredamento,
  • ho.re.ca. (hotel, ristoranti, caffetterie/catering),
  • automotive e componentistica.

Dopo un periodo di insufficiente attenzione verso l’Africa meridionale, l’Italia, spiega la Farnesina nella scheda Paese dedicata al Sudafrica, ha ripreso a mostrare “una rinnovata consapevolezza dell’importanza di approfondire le relazioni con i Paesi della regione” e in particolare, per l'appunto, con il Sudafrica, che è l'attore più rilevante della zona, poichè “dispone dell’economia più avanzata ed offre ai partner internazionali vantaggi non riscontrabili nel panorama non solo regionale, ma dell’intero continente africano”.

Tra gli altri motivi per investire in Sudafrica, il Ministero degli esteri  annovera poi la solidità del settore bancario e finanziario, il buon sistema legale e giudiziario, la politica di attrazione degli investimenti esteri e la posizione strategica del Paese.  

Investire in Costa d'Avorio e Nigeria - quali opportunita' per imprese italiane?

Photo credit: flowcomm via Foter.com / CC BY

Per leggere il contenuto prego
o