Volontariato - Corpo europeo solidarieta’ per giovani under 30

 

Entro il 2020 circa 100mila giovani potranno partecipare come volontari al Corpo europeo di solidarietà

volontariato

Servizio Civile Nazionale – bando progetti 2017 in Italia e all'estero

Garanzia Giovani – Ministero rifinanzia Super bonus occupazionale

La Commissione Ue ha proposto la creazione di un Corpo europeo di solidarietà rivolto ai cittadini europei sotto i 30 anni. I giovani che aderiranno al Corpo potranno sostenere una ong, un’autorità locale o un ente privato nell’affrontare varie sfide, come l’integrazione dei rifugiati, l’esclusione sociale e le emergenze connesse ai disastri naturali.

L’obiettivo è creare nuove opportunità per i giovani affinché partecipino alle attività di volontariato in tutta Europa, promuovendo il valore della solidarietà.

Il Corpo sarà costituito sulla base dei programmi professionali e di volontariato dedicati ai giovani, che potranno candidarsi usando un apposito portale online. I volontari potranno partecipare alle attività del Corpo europeo di solidarietà per periodi compresi tra 2 mesi e un anno, con un contributo per il vitto, l’alloggio e le spese di viaggio. Le spese dei volontari saranno coperte dall’Ue attraverso il Servizio volontario europeo e lo schema Garanzia giovani. Le attività di volontariato potranno essere svolte nel proprio Stato membro o in un altro Paese dell'Unione.

La Commissione Ue intende selezionare i primi 100mila giovani del Corpo europeo di solidarietà entro il 2020.

Grazie al Corpo europeo di solidarietà “giovani persone in tutta l’Ue potranno proporre la loro opera di volontariato là dove è più necessario, per rispondere alle situazioni di crisi, come l’emergenza rifugiati o il recente terremoto in Italia”, ha spiegato il presidente della Commissione Ue Jean-Claude Juncker.

Garanzia giovani – piu' facile accedere al Fondo SELFIEmployment

Photo credit: Mount Rainier NPS via Foter.com / CC BY

Per leggere il contenuto prego
o