Cannes, Cartagine, Chisinau: nuovi appuntamenti per le Pmi italiane

 
IcePer le imprese italiane che intendano connettersi all’industria globale dei contenuti dell’intrattenimento, si svolge a Cannes dal 5 al 9 ottobre MIPCOM 2009, il mercato internazionale dei contenuti audiovisivi. Nel corso degli anni l'evento è diventato l'appuntamento più importante del settore a livello mondiale, anche grazie alla cornice indimenticabile della Costa Azzurra.

L’Ice organizza la partecipazione delle imprese italiane a MIPCOM insieme a UNEFA e APT. Il padiglione italiano si estenderà su una superficie di circa 180 mq. coperti e 40 mq. di terrazza, presso il padiglione Riviera. Lo spazio è suddiviso in stand individuali e in un open space per gli incontri commerciali. Le iscrizioni scadono il 22 giugno 2009. Le aziende interessate agli stand individuali potranno rivolgersi all’Ice tempo.libero@ice.it.

Forte dei successi delle precedenti edizioni, il Forum di Cartagine sull'Investimento è diventato un appuntamento annuale nel bacino del Mediterraneo, organizzato dall'agenzia di promozione degli investimenti esteri FIPA-Tunisia con l'obiettivo di sostenere l’operato delle aziende estere. L’evento si svolgerà il 24 e il 25 giugno 2009 presso l’Hotel Royal Hammamet e vedrà la partecipazione, tra gli altri, del primo ministro tunisino Mohamed Ghannouchi.

Il programma di questo Forum fondato nel 1999 è diversificato per tutti gli operatori economici che intendono analizzare le concrete opportunità offerte dalla Tunisia. Durante il Forum sono previsti incontri di partenariato (B2B), organizzati grazie ad una identificazione delle offerte delle imprese tunisine selezionabili dal catalogo. Quest’anno, nel contesto particolare caratterizzato dalle ripercussioni della crisi mondiale, il Forum di Cartagine mostrerà i punti di forza della Tunisia, dove la crisi costituirà più che una minaccia, un’opportunità per far valere i vantaggi competitivi e dimostrare l’interesse di un insediamento perenne in loco in virtù della grande reattività delle autorità tunisine

Per informazioni: Forum di Cartagine

Per le sole imprese del Lazio, il progetto di internazionalizzazione in Moldavia prevede il coinvolgimento di una rappresentanza di dieci aziende nei settori agroindustria, progettazione e costruzione, servizi, manifatturiero (ceramica), design d’interni. L’obiettivo è quello di sviluppare forme di cooperazione tra il Lazio e la Moldavia, un mercato interessante che si propone quale ponte naturale tra l’Europa e l’area della Federazione Russa con la quale, tra l’altro, ha un accordo di libero scambio. Il progetto prevede l’organizzazione di una missione di diplomazia commerciale che si svolgerà a Chisinau e dintorni dal 2 al 4 luglio 2009, nell’ambito della quale saranno organizzati incontri con istituzioni ed imprenditori locali, visite ai siti produttivi e commerciali di maggiore interesse.

Saranno a carico di Sviluppo Lazio le spese di organizzazione realizzazione del progetto e di alloggio, ma non le spese di viaggio. Per informazioni: sprintlazio@agenziasviluppolazio.it

(a cura di Alessandra Flora)

Per leggere il contenuto prego
o