Slovacchia: seminario Ice sulle energie rinnovabili

 
Flag of SlovakiaScadono il 22 maggio i termini per partecipare ad un seminario sul settore delle energie rinnovabili in Slovacchia, promosso dall’Ice. L’evento si svolgerà nella capitale, Bratislava, il 4 e il 5 giugno. L’evento è rivolto alle imprese italiane interessate a verificare le opportunità legate ai fondi strutturali e al fondo di Coesione UE, che offrono interessanti prospettive per i progetti destinati alla sviluppo di tutti i tipi di energie rinnovabili in Slovacchia.

Il governo slovacco considera l’incremento delle quote di calore e di energia elettrica generati da fonti di energie rinnovabili come una delle priorità della strategia di sicurezza energetica del Paese e di recente è stata approvata una legge in materia di sviluppo di tali fonti di energia. Lo sviluppo del settore, ancora in fase iniziale, ma caldeggiato dal governo locale e sostenuto dai finanziamenti UE, può offrire alle imprese italiane opportunità di inserimento nel mercato locale, anche grazie al sostegno finanziario di due Programmi Operativi:

  • Programma Operativo Competitività e Crescita Economica: la priorità è dedicata ai progetti relativi all’impiego di fonti rinnovabili energetiche, quindi alla costruzione, all’ammodernamento e alla ricostruzione di piccole centrali idriche, di impianti per l’impiego di biomasse, di biogas a fini energetici, di impianti di produzione di biocombustibili e di biogas, di impianti per l’impiego di energia solare, di impianti per l’impiego di energia geotermica.
  • Programma Operativo Ambiente: prioritariamente saranno approvati i progetti relativi alle modifiche della base dei combustibili a favore dei combustibili con minor contenuto di carbonio e a favore delle fonti rinnovabili di energia – biomasse, energia solare, energia geotermica – con l’obiettivo di ridurre le emissioni dei gas serra insieme alle altre sostanze inquinanti nel campo della produzione del calore.

Bratislava, foto di Jozef KotuličIl seminario costituisce una chance per gli operatori del comparto di conoscere le opportunità offerte dai fondi strutturali dedicati allo sviluppo delle energie rinnovabili in Slovacchia, in vista dell’imminente pubblicazione dei bandi di gara per le richieste di contributi finanziari a fondo perduto.

L’iniziativa sarà finalizzata essenzialmente al raggiungimento di tre obiettivi:

  • offrire una panoramica informativa sulle politiche statali di sviluppo dei vari tipi di energie rinnovabili in Slovacchia (idrica, solare, geotermica, eolica, biomasse e biogas) e sul sostegno offerto al riguardo dai finanziamenti UE;
  • esplorare le opportunità per le imprese italiane in termini di sub-fornitura delle imprese che si aggiudicheranno i primi bandi;
  • favorire i contatti B2B fra imprese italiane ed operatori slovacchi, al fine di stimolare la creazione di accordi di collaborazione industriale nel settore delle energie rinnovabili;

Questo il programma dell’iniziativa, che si svolgerà presso l’Hotel Crown Plaza di Bratislava: il 4 giugno è prevista una sessione tecnica con interventi di autorità ed esperti slovacchi; a seguire si terranno gli incontri B2B fra imprese italiane e slovacche, organizzati sulla base dei profili aziendali e degli interessi di cooperazione (joint-ventures, contratti di sub-fornitura o altri tipi di collaborazione commerciale) segnalati dalle imprese italiane che aderiscono all’iniziativa. Il 5 giugno, per le aziende che ne fanno richiesta, è prevista la possibilità di effettuare eventuali visite ad aziende slovacche del settore.

Per informazioni: affari.europei@ice.it

Per leggere il contenuto prego
o