FEASR - coaching Ue per Autorita' di Gestione PSR

 

Al via il progetto pilota per migliorare la spesa del Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale

Agricoltura

> PSR 2007-2013 - Mipaaf, rush finale per evitare spreco fondi
> Agricoltura - fondi per credito d'imposta e-commerce e reti di impresa

Utilizzare al meglio gli strumenti finanziari a valere sul Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale (FEASR). E' questo l'obiettivo del servizio di coaching per le Autorità di gestione dei Programmi di sviluppo rurale messo a punto da Commissione Ue e Banca europea degli investimenti.

Coaching mirato tramite la piattaforma FI-Compass

L'iniziativa era stata anticipata a ottobre dal commissario europeo all'Agricoltura Phil Hogan nel corso di un seminario di FI-Compass, la piattaforma unica per i servizi di consulenza sugli strumenti finanziari a valere sui fondi strutturali e di investimento europei (SIE) e sulla microfinanza nell'ambito del programma Ue per l'occupazione e l'innovazione sociale (EASI).

Proprio la piattaforma FI-Compass, che già fornisce know-how e strumenti di apprendimento sui programmi di finanziamento, sia in modalità frontale che in e-learning, garantirà il servizio di coaching sul FEASR per le Autorità di gestione, con il sostegno della Direzione generale Agricoltura e sviluppo rurale della Commissione europea.

La fase pilota del servizio, appena avviata, mira ad accelerare la programmazione e la spesa dei fondi Ue per lo sviluppo rurale da parte dell'Autorità di gestione della Bulgaria. Durante la sperimentazione, che dura fino alla fine di aprile, saranno assistite in tutto tre Autorità di Gestione. Se il nuovo programma di lavoro di FI-Compass per il periodo 2016-2018 verrà approvato, il servizio sarà integrato e aperto a tutte le Autorità di Gestione interessate a migliorare l'efficacia degli strumenti finanziari a valere sul FEASR, comprese quelle italiane.

In Italia, lo ricordiamo, le risorse disponibili per lo sviluppo rurale ammontano complessivamente a circa 21 miliardi di euro, di cui 10,4 miliardi a valere sul FEASR, e permettono di finanziare due PSR nazionali e 21 PSR regionali.

Per quanto riguarda la vecchia programmazione, invece, al 31 dicembre 2015 le risorse dei PSR 2007-2013 investite hanno raggiunto quota 17,4 miliardi di euro, pari al 98,75% del totale, con un disimpegno pari a circa 104 milioni di euro.

Author: The Knowles Gallery / photo on flickr

Per leggere il contenuto prego
o