Export - SACE, al via operazioni in Egitto

 

Al vaglio nuovi progetti per sostenere export e investimenti delle imprese italiane in Egitto per 5 miliardi di euro

Egitto

L'annuncio è arrivato in occasione dell’incontro bilaterale tra il ministro dello Sviluppo economico, Federica Guidi, e il ministro egiziano per gli Investimenti, Ashraf Salman, al quale ha partecipato anche Alessandro Castellano, amministratore delegato di SACE, gruppo assicurativo-finanziario attivo nell’export credit.

Secondo le previsioni di SACE, l’export italiano verso l’Egitto potrebbe raggiungere i 3,4 miliardi di euro entro il 2018, aumentando del 21% in 4 anni.

In Egitto SACE conta già un portafoglio d’impegni assicurati pari a circa 1,6 miliardi di euro e ha recentemente firmato un 'Memorandum of Understanding' con il Ministero dell’Industria egiziano.

Il governo egiziano, inoltre, ha definito il programma di investimenti ‘Egypt the Future’, che prevede 49 progetti in 8 settori strategici, dove le imprese italiane interessate potranno cogliere le opportunità di business connesse all’iniziativa.

Per sostenere le aziende italiane presenti nel Mediterraneo del Sud, SACE ha anche istituito un ufficio dedicato al Medio Oriente e al Nord Africa. All'inizio di ottobre, inoltre, il gruppo assicurativo-finanziario ha siglato un accordo di collaborazione con Assafrica, per favorire lo sviluppo del Made in Italy in nuovi mercati di sbocco.

Link
Internazionalizzazione - SACE e Assafrica per sviluppo su nuovi mercati

Photo credit: chrisandkylie via Foter.com / CC BY-NC-SA

Per leggere il contenuto prego
o