Campania - accordo con Clean Sky 2 per ricerca aerospaziale

 

Aerospace

La Joint Technology Initiative Clean Sky 2 fa parte del programma Ue per la ricerca e l'innovazione Horizon 2020

Regione Campania e Clean Sky 2 siglano un'intesa in vista di collaborazioni su progetti di ricerca e innovazione finanziati nell'ambito di Horizon 2020 e dei Programmi operativi regionali a valere sui fondi strutturali 2014-2020.

JTI Clean Sky 2

Naturale prosecuzione di Clean Sky, Clean Sky 2 è un programma europeo di ricerca in campo aeronautico volto a uno sviluppo ecologicamente sostenibile del trasporto aereo per il periodo 2014-2020.

Il programma, inserito nel più ampio contesto del programma di ricerca e innovazione Horizon 2020, si fonda su un'Iniziativa Tecnologica Congiunta (Joint Technology Initiative), e cioè un partenariato pubblico-privato tra Commissione Ue e le maggiori industrie europee del comparto.

Il bilancio complessivo di Clean Sky 2 è di quasi 4 miliardi di euro, di cui 1,755 miliardi a carico di Bruxelles e circa 2,2 miliardi provenienti dal settore privato.

Intesa Regione Campania-Clean Sky 2

Il protocollo di intesa, siglato dal presidente della Regione Vincenzo De Luca e dal direttore esecutivo di Clean Sky 2 Eric Dautriat, prevede la messa a punto di forme di collaborazione per promuovere una sinergia tra i progetti di ricerca e innovazione finanziati nell'ambito di Horizon 2020 e dei POR 2014-2020 della Campania.

La Regione e la JTI hanno 60 giorni di tempo dalla firma dell'intesa per nominare un Comitato di collegamento, costituito da due membri per ciascun soggetto coinvolto, che avrà il compito di promuovere e gestire le attività di collaborazione e definire i protocolli di attuazione delle stesse.

“L'aerospaziale – ha commentato Vincenzo De Luca – è uno dei principali campi strategici d'investimento della Campania", che può contare su "preesistenze industriali, competenze scientifiche, centri di ricerca" in grado di consentire "la concretizzazione e il consolidamento di un polo di sviluppo aerospaziale: dalla ricerca alla sperimentazione dei materiali, dalla produzione industriale alla commercializzazione".

Link

Horizon 2020: al via i primi bandi dei Partenariati pubblico-privati per la ricerca

Aeronautica: Consiglio Ue approva il programma di ricerca Clean Sky 2

Per leggere il contenuto prego
o