PMI – piattaforma Ue per tecnologie abilitanti fondamentali - KET

 

Tecnologie

Lanciata piattaforma Ue per aiutare le PMI a trovare centri attivi nel campo tecnologie abilitanti fondamentali (KET)

La Commissione Ue ha lanciato una piattaforma web rivolta a tutte le piccole e medie imprese europee che intendono commercializzare idee innovative.

L’obiettivo della piattaforma è sostenere l’accesso delle PMI alle nuove tecnologie, aiutandole nella ricerca di centri tecnologici che possano sostenerle nell’inserimento sul mercato dei propri prodotti e servizi. Secondo la Commissione Ue, infatti, molte PMI non sono a conoscenza di questi centri, la cui distribuzione è disomogenea nel territorio dell’Ue; il 50% dei centri tecnologici è concentrato in 3 Paesi.

La piattaforma web raccoglie informazioni su 187 infrastrutture tecnologiche, sia pubbliche che private, che operano nel settore delle tecnologie abilitanti fondamentali (KET) in Europa.

I centri presenti sul territorio italiano sono 9:

  1. Centro Sviluppo Materiali S.p.A.,
  2. ECSIN - Center for Sustanibility of Nanotechnologies,
  3. Engineering, Design and Materials Technologies Center (CETMA),
  4. Istituto Di Tecnologie Industriali E Automazione (ITIA),
  5. Istituto Superiore "Mario Boella",
  6. Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l'energia e lo sviluppo economico sostenibile (ENEA),
  7. Laboratorio di ricerca per la Nanofabbricazione e i Nanodispositivi (LANN),
  8. Nanofab,
  9. Venezia Tecnologie.

Per sostenere l’accesso delle PMI alle nuove tecnologie la Commissione Ue ha intenzione di lanciare un progetto pilota nell’ambito di Horizon 2020 con particolare attenzione alla produzione di energia pulita.

Links
Piattaforma Ue
COSME: Loan Guarantee Facility- Equity Facility for Growth, inviti a manifestare interesse
COSME: via libera definitivo dal Consiglio

Photo credit: thinkpublic / Foter / CC BY-ND

Per leggere il contenuto prego
o