Invitalia Ventures - Call per finanziare startup innovative

 

Author: jurvetson / photo on flickr

Un network nazionale e internazionale per finanziare le startup innovative. E' l’obiettivo della call lanciata da Invitalia Ventures

Invitalia Ventures è la società di gestione del risparmio del Gruppo Invitalia che, su mandato del Governo, ha istituito il Fondo Italia Venture I, con una dotazione di 50 milioni di euro per dare slancio e competitività al venture capital, alle startup innovative e alle PMI in Italia. 

La SGR parteciperà all’equity delle startup investendo con venture capital privati nazionali e internazionali in diversi settori:

  • ICT,
  • logistica e meccatronica, 
  • biotecnologie,
  • sanità,
  • energia,
  • ambiente,
  • governo e PA, 
  • tecnologie verdi e pulite.

In vista della piena operatività del Fondo Italia Venture I, la SGR dell'Agenzia nazionale per l’attrazione degli investimenti e lo sviluppo d'impresa lancia una call con cui intende dare vita ad un network nazionale e internazionale di co-investitori qualificati, assicurando ai propri partner una governance snella e trasparente ed un workflow rapido ed efficiente.

L’invito è rivolto a società che hanno condotto operazioni nel venture capital o che hanno effettuato investimenti di risk capital in startup e PMI nel corso degli ultimi anni. L’invito è aperto anche ai soggetti attivi nel Corporate Venture Capital.

Invitalia Venture opera con il Fondo, esclusivamente in modalità di co-investimento insieme a operatori privati indipendenti e qualificati, direttamente nel capitale delle startup e delle PMI, fino ad un massimo del 70% dell’ammontare complessivo del singolo intervento. Per ogni operazione l’investimento del Fondo Italia Venture I non potrà essere inferiore a 500mila euro e non potrà superare 1,5 milioni di euro.

Ai soggetti che comunicheranno di voler aderire a Invitalia Venture Investor Network, la SGR risponderà dopo aver effettuato un test di appropriatezza per confermare la natura di investitori compatibili con i requisiti della rete. In particolare, si legge in una nota dell'Agenzia, verrà prestata particolare attenzione agli intermediari finanziari internazionali che siano autorizzati nel Paese d’origine a svolgere le attività di investimento in startup e PMI.  

Link
Tutti i finanziamenti per avviare una start-up: venture capital, banche, incubatori
Invitalia – risorse esaurite per autoimpiego 

Photo credit: / Foter / CC BY

Per leggere il contenuto prego
o