Innovazione – accordo Invitalia Ventures-Polo Tecnologico Navacchio

 

Invitalia Ventures e il Polo Tecnologico di Navacchio (Pisa) hanno firmato un’intesa per sviluppare settori ad alto contenuto tecnologico

InnovazioneCon l’accordo si avvia un percorso strategico che intende favorire, da un lato, le imprese e le startup assistite dal Polo e, dall'altro, l’attività di Invitalia Ventures.

Il Polo Tecnologico di Navacchio, che gestisce il Polo d’Innovazione toscano ICT & Robotica con 700 imprese aderenti, conta circa 55 imprese hi-tech, laboratori, centri servizi e lavora nel territorio per migliorare la competitività delle imprese.

Invitalia Ventures, invece, è nata per rafforzare la Venture Industry italiana. Attraverso il fondo Italia Venture I, con 50 milioni di euro messi a disposizione dal Governo italiano, la SGR (società di gestione del risparmio) di Invitalia parteciperà all’equity di startup hi-tech, investendo con venture capital privati nazionali e internazionali in diversi settori: ICT, logistica e meccatronica, biotecnologie, sanità, energia, ambiente, governo e PA, tecnologie verdi e pulite.

“Sono convinto che dalle università e dai poli tecnologici possano nascere, attraverso la rete degli spin-off, startup adatte a uno sviluppo globale, in grado di superare la monocultura digital/app che ha dominato a lungo il nostro ecosistema. Il Polo di Navacchio raccoglie le energie del tessuto universitario di Pisa (Statale, Normale, Sant’Anna) e ha quindi tutte le potenzialità per contribuire a tale evoluzione”, ha dichiarato Salvo Mizzi, AD di Invitalia Ventures.

Il Polo Tecnologico di Navacchio, con questa collaborazione, faciliterà il compito di Invitalia Ventures, mettendo a disposizione il suo ‘patrimonio’ di competenze, imprese e startup innovative e favorirà l’attrazione di capitali sul territorio”, ha commentato Andrea Di Benedetto, Presidente del Polo di Navacchio.

Links
Campania - Invitalia, contratto di sviluppo per agroalimentare
Contratti Sviluppo – nuove risorse dal PON Imprese e Competitività 2014-2020

Photo credit: Fagor Automation / Foter / CC BY-ND

Per leggere il contenuto prego
o