UE-America latina - indagine su proprieta' intellettuale

 

Produce market in Guatemala CityLa Commissione europea ha lanciato un'indagine sulla tutela della proprietà intellettuale nei rapporti commerciali tra Ue e America latina.

Partenariato strategico biregionale

L'indagine si inserisce nel contesto del partenariato strategico biregionale dell'Ue con l'America latina e i Caraibi, che, in base al piano d'azione 2013-2015 definito nel 2013 durante il vertice di Santiago, prevede otto settori prioritari di cooperazione biregionale:

  1. scienza, ricerca, innovazione e tecnologia;
  2. sviluppo sostenibile e ambiente, cambiamenti climatici, biodiversità ed energia;
  3. integrazione regionale e interconnessione per promuovere l'inclusione e la coesione sociale;
  4. migrazione;
  5. istruzione e occupazione per promuovere l'inclusione e la coesione sociale;
  6. il problema mondiale della droga;
  7. parità uomo-donna;
  8. investimenti e imprenditorialità per uno sviluppo sostenibile.

Durante l'ultimo vertice del 10 e 11 giugno 2015, a Bruxelles, la Commissione ha annunciato il finanziamento di nuovi progetti di cooperazione con l'America latina per circa 230 milioni di euro, cui si aggiungono 118 milioni di euro a sostegno delle imprese e degli investimenti infrastrutturali e 346 milioni di euro per i Caraibi.

Indagine

Attraverso l'indagine, aperta ai contributi di PMI e stakeholder, la Commissione europea intende raccogliere esperienze, opinioni e aspettative delle imprese europee e dei partner latinoamericani inerenti le barriere e i bisogni nel campo della tutela della proprietà intellettuale.

Gli esiti dello studio aiuteranno la Commissione a comprendere le richieste delle PMI e a valutare eventuali misure per migliorare la cooperazione tra Unione e America latina.

Links
Indagine

Cooperazione - Commissione Ue adotta programma MED 2014-2020

Photo credit: World Bank Photo Collection / Foter / CC BY-NC-ND

Per leggere il contenuto prego
o