Assafrica-Coface - assicurazione credito per internazionalizzazione imprese

 

Infrastructure in Africa - photocredit AfDBAssicurazione del credito per le imprese italiane impegnate in processi di internazionalizzazione in Medio Oriente e in Nord Africa. E' quanto prevede l'accordo di collaborazione siglato da Coface e Assafrica.

Accordo Assafrica-Coface

Assafrica è l'associazione di Confindustria che riunisce, rappresenta e supporta - attraverso consulenza, messa in rete e fornitura di servizi specialistici - le imprese italiane operanti o interessate a svilupparsi nei Paesi del Mediterraneo, in Africa e in Medio Oriente.

Acronimo di Compagnie Française d'Assurance pour le Commerce Extérieur, Coface è stata invece fondata in Francia nel 1946 come agenzia di credito all'esportazione e opera anche in Italia dal 1992 proponendo soluzioni per l'assicurazione dei crediti commerciali, oltre a cauzioni e polizze fideiussorie.

L'accordo di collaborazione recentemente siglato da Assafrica e Coface prevede l’assicurazione del credito per le imprese impegnate in processi di internazionalizzazione del business nell'area MENA (Middle East and North Africa), cioè la copertura del rischio di perdita originato da insolvenza e/o di mancato pagamento di crediti commerciali a breve termine, sorti nei confronti di operatori economici a seguito di contratto di fornitura o prestazione di servizi.

La partnership, ha commentato Ernesto De Martinis di Coface Italia, rappresenta un'opportunità di “supporto alla business community italiana” presente in Nord Africa e in Medio Oriente, soprattutto per quanto riguarda “la promozione e identificazione delle migliori strategie di gestione del rischio di credito per penetrare i mercati dell'area e cogliere ogni singola occasione di business”.

Area MENA

L’acronimo MENA (Middle East and North Africa) indica la regione che si estende dal Marocco, ad ovest, passando per la fascia nord-occidentale dell’Africa e proseguendo verso l’Iran nel sud ovest asiatico. I paesi che ne fanno parte, secondo la Banca Mondiale, sono: Algeria, Arabia Saudita, Bahrein, Egitto, Emirati Arabi, Gaza, Gibuti, Giordania, Iran, Iraq, Israele, Kuwait, Libano, Libia, Malta, Marocco, Oman, Qatar, Siria, Tunisia e Yemen.

In termini di popolazione, la regione MENA conta circa 355 milioni di abitanti, di cui l’85% vive in Paesi definiti a medio reddito, l’8% in Paesi ad alto reddito e il 7% in Paesi a basso reddito. Economicamente parlando, si tratta di una regione diversificata, che include economie ricche di petrolio del Golfo e Paesi con risorse economiche scarse rispetto alla popolazione.  

Link

AfDB - Zambia, consulenza per fornitura idrica e servizi igienici

AfDB - in aumento progetti finanziati da Fondo globale ambiente

Per leggere il contenuto prego
o