Campania - accordo Interporto-SACE per internazionalizzazione imprese

 

Distretto di Nola - Author InterportoCampanoPresentato l'accordo di collaborazione tra SACE e Interporto Campano per promuovere i processi di l'internazionalizzazione delle imprese del distretto di Nola.

Il distretto di Nola

Il distretto di Nola, compreso nella città metropolitana di Napoli, è costituito da tre realtà complementari che riuniscono, complessivamente, 1000 imprese e occupano circa 9000 addetti:

  • Centro Ingrosso Sviluppo (CIS), polo di distribuzione commerciale tra i maggiori d'Europa nato nel 1986. Con una superficie totale di un milione di metri quadri, il CIS comprende circa 300 imprese che, distribuite in otto grandi isole commerciali, coprono un centinaio di settori merceologici e occupano un totale di oltre 4000 addetti,
  • Interporto Campano: realtà operativa dal 1999 nel settore della logistica che copre tutti e quattro i vettori di trasporto: stradale, ferroviario, marittimo e aereo. Unico nel suo genere nel Centro-Sud Italia, l'interporto si estende su oltre 3 milioni di metri quadri, con circa 500mila metri quadri di magazzini, interamente occupati da circa 200 operatori della logistica, spedizionieri e corrieri di livello internazionale, oltre che da distributori e piattaformisti,
  • Centro Servizi Vulcano Buono: progettato dall'architetto Renzo Piano, è uno dei più grandi centri servizi d’Italia. Con una superficie di 450mila metri quadrati, di cui 150mila coperti, il centro polifunzionale comprende una galleria commerciale su due piani con circa 160 punti vendita, oltre ad un'ampia gamma di servizi e attività di svago e tempo libero (cinema, banche, ristoranti etc). Nel complesso, le attività presenti all’interno del centro danno lavoro a circa 2.500 addetti.

Accordo Interporto Campano-SACE

L'Interporto Campano ha siglato con il gruppo assicurativo-finanziario SACE un accordo di collaborazione per sostenere l'internazionalizzazione delle imprese appartenenti al distretto di Nola.

In particolare, l'accordo prevede che le aziende del distretto possano accedere a condizioni vantaggiose all’offerta di servizi assicurativo-finanziari sviluppati da SACE, quali:

  • finanziamenti per l’internazionalizzazione, anche attraverso fonti aggiuntive al sistema bancario,
  • assicurazione delle vendite dal rischio di mancato pagamento,
  • protezione degli investimenti esteri dai rischi politici,
  • garanzie fideiussorie per gare e commesse,
  • liquidazione dei crediti vantati con le controparti italiane o estere con un’ampia gamma di servizi di factoring,
  • servizi di recupero del credito e di advisory.

Valorizzando il potenziale del network dell’Interporto Campano, l'accordo, ha commentato Simonetta Acri, direttore della Rete Domestica di SACE, intende "rafforzare la competitività delle imprese del territorio nei mercati internazionali, offrendo gli utensili necessari a valutare a pieno la coerenza dell’approccio commerciale ai singoli mercati e i diversi profili di rischio, e a scegliere quelle strutture finanziarie-assicurative efficaci affinché opportunità commerciali e di investimento si trasformino in storie di successo”.

Links

Internazionalizzazione - SACE investe su Cuba

Internazionalizzazione – interventi per sostenere PMI da MAE, Confidustria e Consob

Per leggere il contenuto prego
o