Expo 2015 - eventi e bandi delle Regioni del Centro

 

Expo - foto di Expo Milano 2015Le Regioni del Centro partecipano a Expo 2015, l'Esposizione universale in corso a Milano dedicata al tema 'Nutrire il pianeta, energia per la vita', con una carrellata di eventi, attività e opportunità.

Toscana

Due location di grande attrazione, nel Padiglione Italia e al Fuori Expo, uno spazio di oltre 350 metri quadrati con annesso un giardino che si trova a pochi passi da piazza del Duomo, nei Chiostri dell'Umanitaria. Sono le due location scelte per la Regione Toscana nell'ambito di Expo 2015. Partendo dall’asse tematico portante dell'Esposizione internazionale, 'Nutrire il Pianeta. Energia per la vita', la Toscana racconterà una storia fatta di ricerca e innovazione applicata ad ogni ambito e settore dell'economia.

Oltre 450 gli eventi programmati, tra incontri B2B, mostre, convegni, conferenze, eventi promozionali, show cooking e wine bar.

Fra i bandi attivati dalla Regione in vista di Expo, oltre a una serie di iniziative a carattere provinciale rivolte alle imprese, un concorso di idee e buone pratiche coerenti con il tema di Expo 2015.

Umbria

La Regione si è preparata ad Expo costituendo un'apposita "cabina di regia" e uno spazio espositivo a Cascina Triulza, il padiglione della società civile, in cui la Regione ha voluto costruire un orto di 260 metri quadrati aperto a tutti i visitatori che - anche grazie ad una app - vogliono imparare a riconoscere e apprezzare le specie orticole ed aromatiche.

L'allestimento degli spazi di Casina Triulza era l'obiettivo di un bando, lanciato dalla Regione e rivolto agli operatori umbri dei settori agroalimentare, sociale, ambientale, turistico e dell’artigianato che interpretano i valori e le tematiche di Expo.

Numerosi gli eventi organizzati nel corso dell'evento milanese, tutti incentrati sui prodotti tipici regionali, tra cui 9 Dop-Igp e 15 vini Docg-Doc.

Marche

Dal 29 maggio all’11 giugno 2015 la Regione Marche porterà la propria eccellenza a Padiglione Italia, in uno spazio di 200 metri quadrati. Fra gli eventi in programma nel corso della settimana, degustazioni e promozione di prodotti regionali, concerti, rievocazioni storiche e un itinerario storico-artistico delle opere di provenienza marchigiana inserite nella collezione permanente della Pinacoteca di Brera.

La presenza della Regione però non si andrà ad esaurire nella settimana del protagonismo: prevista anche la partecipazione delle Marche alla mostra “L’Italia delle Regioni”, un’esposizione permanente di immagini che racconterà i territori, mostrandone cultura, colture, paesaggio ed innovazione durante tutto il periodo Expo.

Fra i bandi attivati dalla Regione, concorsi di idee e call per soggetti educativi e imprese attive nei settori dell'agricoltura e dell'alimentazione.

Lazio

La Regione è l'unica, insieme alla Lombardia, ad avere uno spazio permanente a Expo. Tre i grandi obiettivi che il Lazio si è posto in vista dell'appuntamento internazionale: la realizzazione di un progetto unitario per intercettare nuovi flussi turistici, promuovere i prodotti e rafforzare un’identità comune tra cittadini, istituzioni e imprese.

A giugno partiranno 18 eventi tematici innovativi, centrati sulla gestione dei beni culturali, la cooperazione con il coinvolgimento di imprese e ricercatori e l'innovazione tecnologica nell'agroalimentare, che vedranno il coinvolgimento più di 240 imprese.

Fra i bandi regionali lanciati in vista dell'Esposizione, uno volto alla progettazione e realizzazione dello spazio regionale di 140 mq di Regione Lazio, Roma Capitale e Unioncamere Lazio all’interno del Padiglione Italia, e un avviso volto a finanziare iniziative pubblico-private coerenti con i temi dell’Esposizione di Milano.

Nell'ambito del cartellone Expo, per i sei mesi dell’evento internazionale, partirà la Call4innovators Expo2015, la sezione dedicata a ricerca e innovazione che vede il coinvolgimento, attraverso Lazio Innova, di università e organismi di ricerca. 

Per leggere il contenuto prego
o