CNDCEC-SACE, accordo per internazionalizzazione PMI e commercialisti

 

Gerardo Longobardi e Giovanni Castellaneta - Roma, 21.04.2015, foto SACEIl Consiglio nazionale dei Dottori commercialisti e degli Esperti contabili (CNDCEC) e SACE hanno siglato un accordo di collaborazione volto a rafforzare il sostegno alle imprese impegnate in percorsi di internazionalizzazione e ai commercialisti che le assistono, con particolare attenzione alle PMI e alle tematiche di EXPO 2015.

Grazie all'intesa, firmata il 21 aprile 2015 a Roma dal presidente del CNDCEC, Gerardo Longobardi, e dal presidente di SACE, Giovanni Castellaneta, i professionisti iscritti all’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili e i loro clienti potranno contare su un percorso di accompagnamento con servizi assicurativo-finanziari ed iniziative di formazione in materia di internazionalizzazione, sviluppate dal gruppo SACE.

Tra i servizi SACE cui professionisti e aziende potranno accedere ci sono:

  • finanziamenti per l’internazionalizzazione, anche attraverso fonti aggiuntive al sistema bancario (Fondo Sviluppo Export);
  • assicurazione delle vendite dal rischio di mancato pagamento;
  • protezione degli investimenti esteri dai rischi politici;
  • anticipazione dei crediti vantati con le controparti, italiane o estere;
  • servizi di recupero del credito e di advisory.

L’accordo prevede, inoltre, l’organizzazione di incontri tecnici e seminari a sostegno delle strategie di penetrazione di nuovi mercati a elevato potenziale ed iniziative rivolte ai settori più rappresentativi del tessuto imprenditoriale italiano.

Per leggere il contenuto prego
o