Smart grid: consultazione Ue su progetti di interesse comune

 

Power LinesLa Commissione europea ha lanciato una consultazione pubblica sui progetti di interesse comune nel campo delle Smart grid, le reti intelligenti per la distribuzione dell’energia.

Per sostenere lo sviluppo di un mercato unico dell’energia, nell’ottobre 2013 la Commissione europea ha adottato una lista di progetti di interesse comune. Si tratta di 248 iniziative inerenti la reti di distribuzione di energia elettrica e gas naturale nell’Unione, che l’Esecutivo Ue intende finanziare con 5,85 miliardi di euro tramite lo strumento Connecting Europe Facility (CEF) Energy nel periodo 2014-2020.

In base al regolamento Ue n. 347-2013, la lista dei progetti di interesse comune deve essere aggiornata ogni due anni. In vista dell’aggiornamento del 2015, la Commissione europea ha lanciato una consultazione pubblica per raccogliere le opinioni degli stakeholder.

La consultazione, aperta fino al 15 aprile 2015, è rivolta a cittadini, autorità pubbliche, Ong, sindacati, organizzazioni ambientali, aziende, consulenti, organizzazioni dei consumatori, associazioni industriali, federazioni dei lavoratori e dei datori di lavoro.

Links
Consultazione pubblica

Photo credit: Pacific Northwest National Laboratory - PNNL / Foter / CC BY-NC-SA

Per leggere il contenuto prego
o