Simest-Confimi: assistenza per internazionalizzazione PMI

 

InternazionalizzazionePromuovere lo sviluppo e il potenziamento produttivo e tecnologico delle piccole e medie imprese attraverso processi di internazionalizzazione. E' l'obiettivo di un accordo di collaborazione firmato da Simest e Confimi impresa.

L'intesa è stata siglata a Reggio Emilia, nell'ambito di un workshop volto a sviluppare nuove iniziative a sostegno dell’internazionalizzazione delle PMI. Promotori dell'iniziativa sono Simest, la finanziaria partecipata a maggioranza da Cassa Depositi e Prestiti nata nel 1991 per supportare gli imprenditori italiani interessati ad espandersi su nuovi mercati, e Confimi Impresa, Confederazione dell’industria manifatturiera italiana e dell’impresa privata.

L'intesa si fonda su tre elementi considerati da Simest e Confimi necessari alle piccole e medie imprese per garantirsi un adeguato posizionamento sui mercati esteri:

  • conoscenza,
  • competenza,
  • programmazione.

L'accordo prevede l'attivazione di un servizio di assistenza personalizzata alle imprese associate a Confimi, che potranno accedere agli strumenti finanziari e ai servizi operativi offerti da Simest durante tutte le fasi di sviluppo sui mercati internazionali.

Tra le azioni messe in campo dalla finanziaria per incentivare la produzione e l'innovazione delle imprese all'estero, le principali sono:

  • consulenza professionale,
  • attività sui fondi Ue,
  • finanziamenti agevolati,
  • partecipazione al capitale sociale dell'azienda.
Per leggere il contenuto prego
o