7PQ: MOSAIC, ricerca su sorveglianza e privacy

 

Security camerasC’è anche una società italiana, Synthema Srl, tra i partner del progetto MOSAIC, cofinanziato dalla Commissione Ue nell’ambito del Settimo programma quadro (7PQ), per garantire servizi di sorveglianza nel rispetto della privacy dei cittadini.

Il progetto MOSAIC ha cercato di migliorare le tecnologie esistenti per i servizi di sorveglianza, lavorando a stretto contatto con le agenzie di sicurezza presenti in Europa. A seguito dell’analisi delle esigenze degli utenti finali, dalla polizia agli operatori di TV a circuito chiuso, il team di ricerca ha sviluppato una piattaforma tecnologica per la rappresentazione dei dati, l’estrazione di informazioni, l’analisi delle reti sociali e criminali e il sostegno alle decisioni.

A questa piattaforma si aggiunge la progettazione di un nuovo sistema intelligente di videocamere, che può essere integrato alla piattaforma stessa.

Le soluzioni sviluppate nell’ambito del progetto sono state realizzate con l’obiettivo di proteggere i cittadini e aiutare le autorità nella lotta alla criminalità, rispettando la privacy. Il rapido aumento delle informazioni raccolte dalle videocamere di sorveglianza, infatti, ha destato preoccupazione sul fatto che cittadini innocenti possano essere costantemente monitorati.

Grazie ai risultati raggiunti con MOSAIC, il team di ricerca sta attualmente esaminando la possibilità di sviluppare ulteriormente il progetto, insieme alla commercializzazione della piattaforma realizzata.

Il costo complessivo di MOSAIC, conclusosi lo scorso luglio, ammonta a oltre 3,5 milioni di euro, di cui più di 2,6 milioni di euro stanziati dall’Ue. Il progetto, coordinato dal Regno Unito, ha coinvolto, oltre all’Italia, anche Belgio e Germania.

Links
MOSAIC

Photo credit: //www.flickr.com/photos/87913776@N00/8362638676/">futureatlas.com / Foter / CC BY

Per leggere il contenuto prego
o