Friuli Venezia Giulia: accordo con Informest per accesso a fondi Ue

 

EU FahneL'Agenzia per lo sviluppo e la cooperazione economica internazionale Informest ha firmato una convenzione con la Regione per attrarre finanziamenti europei a sostegno delle politiche di sviluppo del Friuli Venezia Giulia.

Informest nasce nel 1991 a Gorizia con l’intento di promuovere la cooperazione economica, fornendo un supporto strategico e operativo principalmente nelle aree del nord-est d’Italia, nei paesi dell’Europa centro e sud orientale e dell’ex Unione Sovietica, in Cina e in Asia.

Nell'ambito della convenzione firmata con la Regione, Informest lavorerà in collaborazione con le realtà locali per attrarre finanziamenti europei a beneficio del territorio, senza entrare in competizione con il sistema camerale o con altri enti che si occupano di internazionalizzazione.

Per aiutare le realtà locali a cogliere le opportunità offerte dai fondi Ue, Informest organizzerà nei prossimi mesi degli incontri tecnici su sei tematiche di interesse individuate a livello regionale, che sono:

  1. trasporti e mobilità sostenibile,
  2. sistema della conoscenza e cluster tecnologici,
  3. cultura e turismo,
  4. sviluppo urbano sostenibile,
  5. energie rinnovabili ed efficienza energetica,
  6. inclusione sociale.

"Informest deve realmente diventare lo 'sportello' della realtà di governo ed economiche del territorio regionale nell'accesso alle risorse finanziarie dell'Ue", ha dichiarato la presidente della Regione Debora Serracchiani.

Links
Informest

Photo credit: eisenrah / Foter / CC BY-NC

Per leggere il contenuto prego
o