COSME: EASME, tre bandi di gara su reti imprese, KET e ICT

 

Class and teacher gatherd around laptopL’Agenzia europea per le pmi, EASME, ha lanciato tre gare d’appalto, nell’ambito del programma COSME, inerenti le reti di imprese, le tecnologie abilitanti fondamentali (KET) e le professioni nel settore ICT.

I tre bandi di gara riguardano:

  1. il sostegno della cooperazione internazionale tra le reti di imprese e di cluster;
  2. la realizzazione di uno studio sulle tecnologie abilitanti fondamentali (KET);
  3. lo sviluppo e attuazione di un quadro europeo per la professione nel settore ICT.

Cooperazione internazionale tra le reti di imprese e di cluster

Il primo bando, dotato di un budget di 1.250.000 euro (Iva inclusa), intende sostenere la cooperazione internazionale tra le reti di imprese e di cluster attraverso l'ulteriore sviluppo della piattaforma europea di collaborazione tra cluster.

Il bando è rivolto a soggetti attivi nel settore dei servizi di consulenza gestionale e affini.

Le domande devono essere presentate entro il 13 febbraio 2015.

Studio sulle tecnologie fondamentali abilitanti (KET)

Il secondo bando, invece, promuove la realizzazione di uno studio relativo all'eventuale duplice uso delle tecnologie abilitanti fondamentali, note anche come Key Enabling Technologies (KET). Si tratta di tecnologie importanti per la crescita e l’occupazione, poiché sviluppano soluzioni in grado di rivitalizzare il sistema produttivo.

Le risorse stanziate ammontano a 277mila euro (Iva inclusa).

Le domande possono essere presentate da operatori del settore dei servizi di consulenza gestionale e affini entro il 16 febbraio 2015.

Quadro europeo per la professione nel settore ICT

Con il terzo bando l’EASME intende concludere un contratto di servizi per lo sviluppo e l'attuazione di un quadro europeo per le professioni nel settore delle tecnologie dell'informazione e della comunicazione (ICT).

Il bando è rivolto a soggetti attivi nel settore dei servizi di consulenza gestionale e affini, ed è dotato di un budget di 500mila euro (Iva inclusa).

Le domande devono essere presentate entro l’11 marzo 2015.

Links
Bando 1 - sostegno della cooperazione internazionale tra le reti di imprese e di cluster
Bando 2 - realizzazione di uno studio sulle tecnologie abilitanti fondamentali (KET)
Bando 3 - sviluppo e attuazione di un quadro europeo per la professione nel settore ICT

Photo credit: Saad Faruque / Foter / CC BY-SA

Per leggere il contenuto prego
o