7PQ: E-Hub, progetto di ricerca per distretti sostenibili

 

EemmeerdijkE’ previsto per novembre l’incontro finale sul progetto europeo ‘E-Hub, Energy-Hub for residential and commercial districts and transport’, cui aderisce anche l’Italia.

Il progetto, finanziato nell’ambito del Settimo programma quadro per la ricerca (7PQ), promuove la realizzazione di distretti residenziali, commerciali, misti e industriali a basso consumo di energia.

Obiettivo di E-Hub è dimostrare la fattibilità di distretti a ridotto consumo energetico, attraverso l’uso di fonti di energia rinnovabile, quali solare, biomassa e calore da sorgenti geotermiche.

Nel corso del progetto sono stati sviluppati:

  • casi studio, tra cui la realizzazione di un ENERGY HUB nel quartiere di Tweewaters a Leuven (Belgio),
  • quattro studi di fattibilità per poter poi replicare l’esperienza belga in altri quartieri europei (Amsterdam, Friburgo, Brisgovia, Alzano Lombardo) e asiatici (Dalian in Cina).

Con un budget di oltre 11,6 milioni di euro, E-Hub coinvolge 16 partner europei, di cui 3 italiani: D’Appolonia, Università di Genova e Finlombarda Spa.

L’incontro conclusivo del progetto, avviato nel 2010, è programmato per novembre a Genova.

Links
E-Hub

Photo credit: Floris M. Oosterveld / Foter / CC BY

Per leggere il contenuto prego
o