Trasporti: 11 scali strategici nel Piano nazionale degli aeroporti

 

Lupi - Author: Maurizio Lupi / photo on flickr Il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Maurizio Lupi ha presentato il Piano nazionale degli aeroporti: 11 gli scali strategici, 26 quelli di interesse nazionale.

Il sistema aeroportuale italiano comprende 112 aeroporti funzionanti, di cui 90 aperti solo al traffico civile, 11 militari ma aperti anche al traffico civile e altri 11 esclusivamente ad uso militare.

L'obiettivo del Piano nazionale degli aeroporti è individuare le priorità infrastrutturali in relazione al settore e ottimizzare l'offerta e la gestione degli impianti, affrontando una serie di criticità riscontrate dal Ministero che comprendono:

  • la mancanza di una visione di sistema e di sinergie tra le strutture;
  • distorsioni del mercato collegate ai contributi alle compagnie aeree low cost;
  • un trend di mercato che vede aumentare la domanda verso i paesi emergenti;
  • problemi di sostenibilità economica, relativi all'inefficienza degli investimenti pubblici in infrastrutture.

I bacini di traffico

Il documento individua dieci bacini di traffico omogeneo e le esigenze infrastrutturali di ciascuno, in termini di accesso alla rete e di sviluppo degli aeroporti:

Nord-Ovest

  1. Milano Malpensa
  2. Milano Linate
  3. Torino
  4. Bergamo
  5. Genova
  6. Brescia
  7. Cuneo

Nord-Est

  1. Venezia
  2. Verona
  3. Treviso
  4. Trieste

Centro-Nord

  1. Bologna
  2. Firenze/Pisa
  3. Rimini
  4. Parma
  5. Ancona

Centro

  1. Roma Fiumicino
  2. Roma Ciampino
  3. Perugia
  4. Pescara

Campania

  1. Napoli
  2. Salerno

Mediterraneo/Adriatico

  1. Bari
  2. Brindisi
  3. Taranto

Calabria

  1. Lamezia
  2. Reggio Calabria
  3. Crotone

Sicilia occidentale

  1. Palermo
  2. Trapani
  3. Pantelleria
  4. Lampedusa

Sicilia orientale

  1. Catania
  2. Comiso

Sardegna

  1. Cagliari
  2. Olbia
  3. Alghero

Gli aeroporti strategici

Ventisei di questi aeroporti sono classificati di interesse nazionale, mentre gli aeroporti strategici sono 11:

  • Roma Fiumicino,
  • Milano Malpensa,
  • Venezia,
  • Bologna,
  • Pisa/Firenze,
  • Napoli,
  • Bari,
  • Lamezia Terme,
  • Catania,
  • Palermo,
  • Cagliari.

Il Piano individua poi le opere necessarie per migliorare l'accessibilità e l'intermodalità e gli interventi prioritari di potenziamento della rete e dei nodi intermodali di connessione e prevede la pianificazione di collegamenti viari e ferroviari per i maggiori aeroporti. Questi aspetti del documento non sono però ancora stati divulgati dal Ministero.

Per l'approvazione definitiva del Piano, ha precisato Lupi in conferenza stampa, bisogna ora attendere il via libera della Conferenza Stato, Regioni e Città e delle commissioni parlamentari competenti.

Links
Slide Piano nazionale degli aeroporti

Photo credit: Maurizio Lupi / Foter / CC BY

Per leggere il contenuto prego
o