Expo 2015: Sicilia guida cluster Bio-Mediterraneo

 

Expo - foto di ExpoLa Regione Sicilia sigla una convenzione con Expo Milano 2015 per il coordinamento delle attività dell’area comune del Cluster Bio-Mediterraneo - Salute, bellezza e armonia.

La Sicilia metterà in condivisione con i visitatori di Expo Milano 2015 e con i Paesi partecipanti la conoscenza sugli alimenti propria della cucina mediterranea, con attenzione particolare alle eccellenze dei prodotti.

Ad oggi si tratta dell'unico Cluster guidato da un’istituzione pubblica: l’area ristorazione, le mostre e il programma di eventi all’interno dell’area comune del Cluster Bio-Mediterraneo saranno gestiti dalla Regione Sicilia, cui spetta il compito di coordinare i contributi dei Paesi partecipanti. Del Cluster, oltre alla Sicilia, faranno parte Montenegro, Algeria, Serbia, Libano, Egitto, San Marino, Tunisia, Grecia, Libia, Malta e Albania.

Presenti alla firma della convenzione, l'assessore all'Agricoltura della Regione Ezechia Paolo Reale, il responsabile del progetto Cluster per Expo Milano 2015 Stefano Gatti e il responsabile del Cluster Bio-Mediterraneo e dirigente generale del dipartimento della pesca mediterranea della Regione Dario Cartabellotta.

Lo spazio, che tiene insieme i padiglioni dei singoli paesi all'interno del Cluster, rimanda all’immagine del mar Mediterraneo. Nella zona centrale le cucine all’aperto della tradizione fungono da poli d’attrazione, in cui i visitatori possono trovare una selezione di prodotti tipici della cucina mediterranea e assistere a showcooking programmati.

Per leggere il contenuto prego
o