eTwinning, il programma Ue per la cooperazione internazionale tra le scuole

 

FormazioneNuovi paesi partner, nuovi strumenti e gemellaggi nazionali. Sono queste le novità di eTwinning, il programma comunitario per la cooperazione transfrontaliera degli istituti scolastici.

Nato nel 2005, eTwinning promuove la collaborazione scolastica in Europa attraverso una piattaforma online rivolta ai docenti europei che intendono realizzare progetti formativi in collaborazione con altri istituti dell'Ue.

Dal 2014 il programma si rinnova con le seguenti novità:

  • nuovi paesi partner: Albania, Bosnia-Herzegovina, Montenegro, Serbia e Liechtenstein;
  • gemellaggi nazionali;
  • nuova piattaforma online.

Con l’adesione di Albania, Bosnia-Herzegovina, Montenegro, Serbia e Liechtenstein al programma Erasmus +, gli insegnati iscritti alla piattaforma eTwinning potranno attivare gemellaggi elettronici anche con le scuole dei nuovi paesi partner.

Sarà inoltre possibile attivare gemellaggi tra scuole dello stesso paese, senza quindi l’obbligo attuale di avere almeno un partner straniero. L’obiettivo è incentivare la diffusione delle opportunità degli strumenti eTwinning verso nuove scuole, cercando di aggirare o rendere meno traumatico l’ostacolo della lingua straniera per gli insegnanti.

Da fine settembre sarà online anche una versione aggiornata del TwinSpace, lo spazio di lavoro della piattaforma, che permetterà agli utenti di comunicare con i partner, portare avanti le attività del progetto e documentare i risultati in modo più semplice ed efficace.

Links

eTwinning

Per leggere il contenuto prego
o