Internazionalizzazione: missione MSE-SACE in Mozambico ed Etiopia

 

africa-globeIl Ministero dello Sviluppo Economico, insieme a SACE, ha programmato per fine agosto una missione governativa in Mozambico ed Etiopia rivolta alle imprese italiane interessate ad espandere il proprio mercato in Africa sub-sahariana.

La missione, la seconda in Africa sub-sahariana nell’ultimo mese, intende rafforzare l’attrattività della regione per le aziende italiane, in particolare per le imprese attive nei settori dell’agroindustria, delle infrastrutture e dell’energia.

In Mozambico ed Etiopia la presenza italiana è ancora ridotta in comparti ad alta intensità di domanda per i paesi africani, come la meccanica strumentale, i mezzi di trasporto e i metalli. Si tratta di settori i cui livelli di esportazione sono in crescita: rispetto al 2012, infatti, l’export della meccanica strumentale è aumentato del 17%, del 27% quello dei mezzi di trasporto e del 12% quello dei metalli.

Per aumentare la capacità di penetrazione delle imprese italiane, soprattutto le PMI, SACE ha deciso di partecipare alla missione organizzata dal MSE, sostenendo le aziende interessate con diversi strumenti:

  • linee di credito garantite a sostegno di operazioni con controparti locali;
  • servizi di advisory per valutare i settori merceologici a maggior potenziale, i profili di rischio e le soluzioni finanziario-assicurative più efficaci;
  • seminari e incontri di business matching e approfondimento sul territorio.

Links
SACE

Photo credit: openDemocracy / Foter / Creative Commons Attribution-ShareAlike 2.0 Generic (CC BY-SA 2.0)

Per leggere il contenuto prego
o