Ue: Connected Communities, consulenza su finanziamenti per banda larga

 

Connessione - Photo credit: William Hook / Foter / Creative Commons Attribution-ShareAlike 2.0 Generic (CC BY-SA 2.0)La Commissione europea lancia Connected Communities, iniziativa volta a fornire consulenze a città, operatori e partenariati locali su come accedere a finanziamenti e realizzare modelli di business per sviluppare la banda larga.

Connected Communities si inquadra all'interno degli obiettivi dell'Agenda digitale, che entro il 2020 intende dotare le famiglie di tutta Europa della banda larga a 30 Mbps e fare in modo che almeno la metà di queste disponga di una connessione a 100 Mbps.

L'iniziativa mira a raccogliere proposte per l'implementazione della banda larga da parte degli stakeholder operanti a livello locale, regionale e nazionale, cioè città piccole e grandi, partenariati e operatori del settore, sia pubblici che privati. L'obiettivo della Commissione è aiutare le autorità locali, le Regioni o chiunque sia attivo nella promozione della banda larga ad accedere all'assistenza e ai mezzi di finanziamento di cui necessitano per trasformare in realtà il progetto.

Fra le modalità di sostegno che la Commissione mette a disposizione:

  • feedback individuale, cioè una valutazione iniziale del piano locale per la banda larga per determinare la tipologia di sostegno più ideonea;
  • assistenza tecnica della Banca mondiale nello sviluppo dei modelli di business e consigli su come conferire ai progetti la portata necessaria per essere ammessi a ricevere finanziamenti pubblici o privati;
  • offerta di soluzioni di finanziamento su misura da parte della Banca europea per gli investimenti;
  • accesso ai fondi strutturali e di investimento europei;
  • accesso agli aiuto di Stato, alla luce delle nuove regole speciali per gli aiuti di Stato in questo settore.

Le parti interessate sono invitate a presentare alla Commissione europea idee e piani per progetti di sviluppo della banda larga entro il 15 ottobre 2014. Le idee migliori riceveranno l'approvazione di Bruxelles e potranno beneficiare di un sostegno concreto.

Links

Connected Communities

Photo credit: William Hook / Foter / Creative Commons Attribution-ShareAlike 2.0 Generic (CC BY-SA 2.0)

Per leggere il contenuto prego
o