Trasporti: Shift2Rail, ok al partenariato per l'innovazione nelle ferrovie

 

Treno - Author: Pikelet68 / photo on flickr Il Consiglio dei Ministri dell'Unione ha adottato il regolamento per l'istituzione del partenariato pubblico-privato (PPP) Shift2Rail, che gestirà un programma di ricerca e innovazione da 920 milioni di euro per migliorare la qualità del servizio ferroviario in Europa.

Il partenariato, già approvato dal Parlamento europeo ad aprile, sarà avviato ufficialmente ai primi di luglio e coinvolgerà, oltre alla Commissione, otto partner del settore: Alstom, Ansaldo, Bombardier, Construcciones y Auxiliar de Ferrocariles, Network Rail, Siemens, Thales e Trafikverket. Le operazioni partiranno nei primi mesi del 2015 e i membri associati saranno selezionati attraverso un bando pubblico.

Il partenariato gestirà tutte le azioni di ricerca e innovazione per il settore ferroviario cofinanziate dall'Unione e promuoverà il coinvolgimento degli stakeholder per raggiungere tre obiettivi:

  • raddoppiare la capacità del sistema di trasporto ferroviario europeo,
  • ridurre i costi del suo ciclo di vita del 50%,
  • diminuire inaffidabilità e ritardi del 50%.

Parallelamente, le tecnologie e le soluzioni innovative sviluppate nell'ambito del PPP aumenteranno la competitività del settore e contribuiranno a creare nuovi posti di lavoro.

La quota di finanziamento dell'Ue per il periodo 2014-2020, a valere sul programma Horizon 2020, sarà pari a 450 milioni di euro e sarà affiancata dal contributo privato del settore, pari ad almeno 470 milioni di euro.

Il mandato di Shift2Rail si concluderà il 31 dicembre 2024.

Links
Shift2Rail

Photo credit: //www.flickr.com/photos/52044741@N00/189049070/">Pikelet68 / Foter / Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivs 2.0 Generic (CC BY-NC-ND 2.0)

Per leggere il contenuto prego
o