Startup Town: Assolombarda promuove un network tra le imprese

 

Startup - foto di Heisenberg Media Assolombarda lancia il progetto Startup Town, volto a incentivare le start up lombarde ad aderire gratuitamente all'associazione per crescere sul piano imprenditoriale e costruire un network con le aziende esistenti.

25 start up attive in diversi settori - dall’economia digitale al crowdsourcing, dalla moda all’educazione, dall’alimentazione al turismo - hanno firmato l’adesione gratuita ad Assolombarda attraverso il progetto Startup Town, una delle 14 iniziative del piano 'Far volare Milano' messo a punto dall'associazione per costruire insieme ai player pubblici e privati un piano strategico comune per l'innovazione e la crescita della città.

L'obiettivo finale, spiega Gianfelice Rocca, presidente di Assolombarda, è fare di Milano “un hub della conoscenza, un quadrilatero composto da ricerca, innovazione, capitale umano e imprese”.

Le 25 start up parteciperanno da subito alla vita associativa di Assolombarda e a un percorso strutturato di matching volto alla costruzione di una rete nella quale le nuove imprese e quelle già attive possano prendere il meglio le une dalle altre.

Le start up, inoltre, potranno usufruire di un desk dedicato, che oltre a mettere a disposizione in ‘chiave start up’ i servizi offerti agli associati - dai finanziamenti alla consulenza fiscale e legale - fornisce un supporto nella fase pre-costitutiva, in particolare nella scelta della forma societaria, nell’elaborazione del business plan per l’accesso alle agevolazioni e in tutte le attività legate al lancio di una nuova start up.

Photo credit: Heisenberg Media / Foter / Creative Commons Attribution 2.0 Generic (CC BY 2.0)

Per leggere il contenuto prego
o