SACE-Confimi: accordo per l’internazionalizzazione delle PMI

 

Manifatturiero Siglato un accordo tra SACE e Confimi Impresa (Confederazione dell’industria Manifatturiera italiana) per l’internazionalizzazione di oltre 20mila PMI manifatturiere.

L’intesa, siglata a Roma dal presidente di Confimi Impresa Paolo Agnelli e dal presidente di SACE Giovanni Castellaneta, intende rafforzare il sostegno alle attività di export delle PMI associate.

Grazie all’accordo, infatti, le piccole e medie imprese manifatturiere avranno accesso facilitato agli strumenti assicurativi e finanziari di SACE, tra cui:

  • l’assicurazione contro i rischi di mancato pagamento a protezione degli investimenti esteri,
  • le cauzioni alle garanzie finanziarie per l’internazionalizzazione,
  • i servizi di factoring.

Obiettivo dell’intesa, ha dichiarato Agnelli, è “rafforzare la posizione competitiva delle imprese attraverso strumenti innovativi adeguati alle effettive necessità dei processi di internazionalizzazione”. Le PMI manifatturiere costituiscono il "motore produttivo" dell’Italia, ha commentato Castellaneta, sottolineando che attraverso la collaborazione con Confimi potranno essere raggiunte più facilmente da SACE.

Per leggere il contenuto prego
o